« indietro

3° Seminario di formazione per il personale delle Forze Armate

Numero 1, marzo 2014
Si è tenuto il 13 marzo scorso, presso il Policlinico Militare Celio a Roma, il 3° Seminario della Campagna di informazione e promozione della cultura della donazione e trapianto degli organi, tessuti e cellule tra il personale delle Forze Armate. Il Seminario, che ha visto la partecipazione di personale sanitario militare medico ed infermieristico della Difesa e delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana, ha avuto lo scopo di sensibilizzare e formare degli specialisti che promuoveranno tra i militari e le loro famiglie la cultura della donazione degli organi.

Il corso, della durata di un giorno, ha previsto l’alternanza di lezioni in plenaria e esercitazioni di gruppo. I temi trattati nella mattinata sono stati: la Rete Nazionale Trapianti e i dati dell’attività di donazione e trapianto; le tappe e gli attori del processo di donazione e trapianto di organi, tessuti e cellule; gli aspetti legati al consenso alla donazione degli organi (Legge 91/99) e la presentazione della Campagna “Difendi la Patria. Dai valore alla vita”. Nel pomeriggio, i partecipanti ai due gruppi di lavoro gestiti dai tutor A.I.D.O. Mirella Mancuso e Vincenzo Passarelli, uno sul concetto di morte cerebrale, l’altro sul processo di donazione e trapianto, hanno preparato un elaborato finale da presentare in aula.

Organizzato dall'Ispettorato Generale della Sanità Militare in collaborazione con il Centro Nazionale Trapianti e A.I.D.O., l’evento fa parte della campagna “Difendi la Patria. Dai Valore alla Vita”, nata da un Protocollo d’Intesa tra i Ministeri della Difesa e della Salute.
Nadia Pietrangeli
torna su