« indietro

70.000 “mi piace” il record di A.I.D.O. Facebook

Numero 1, marzo 2015
La comunità di A.I.D.O. su Facebook festeggia un bel traguardo:
in 5 anni sono arrivate a 70.000 le persone che hanno deciso di mettere il loro “mi piace” sulla pagina Facebook dell’Associazione.


Attiva da 5 anni, la pagina ufficiale di A.I.D.O. Nazionale su Facebook ha appena raggiunto i 70.000 “mi piace”. Sin dall’esordio del febbraio 2010 il trend di crescita è stato notevole: 10.000 fan a dicembre 2010, 20.000 a luglio 2013 e 50.000 a gennaio 2014. Oggi l’incremento è costante e si attesta sui 900 fan ogni mese.

Un’ulteriore testimonianza del gradimento della pagina Fb è fornita dal coinvolgimento dei fan ottenuto da post e video pubblicati. Il cortometraggio animato “Long Live New York” prodotto dall’agenzia Young & Rubicam per la campagna di sensibilizzazione newyorkese in favore della donazione degli organi e curata dal “New York Organ Donor Network”, ha raggiunto oltre 100.000 utenti: “Tieni in vita New York”, si legge al termine del corto, “Possiamo salvare migliaia di vite donando una parte importante di New York. Noi stessi. Diventa donatore di organi”.

Tra i contenuti top 10 del 2014, il video di Stefano D’Orazio (Pooh) presentato in occasione della Giornata Nazionale di informazione ed autofinanziamento 2014 (oltre 65.000 utenti) e il post di presentazione della locandina della stessa giornata (ancora con D’Orazio - 60.000 clic).

Con sempre maggiore frequenza, news di interesse generale o rispetto alle quali l’opinione pubblica è più sensibile (modalità di espressione della volontà, traffico d’organi, religioni e donazione) raggiungono una media di 30.000 clic e dal primo dell’anno ben 15 post hanno coinvolto almeno 15.000 fan.

Interessante anche un’analisi generale delle caratteristiche dei “supporter” A.I.D.O.: sono in maggior parte donne (72% contro il 46 % di media Fb; 28% di uomini rispetto ad una media Fb del 54%) e la fascia di età più rappresentata è quella 25÷34 anni (26%). Tra i Paesi esteri più presenti l’Inghilterra (224 utenti), Stati Uniti (213), Germania (169), Spagna (114) Svizzera (108) e Francia (100). In casa nostra, tra le città più attive sul social A.I.D.O. troviamo Roma (4.289 fan), Milano (2.758), Catania (1.473), Napoli (1.373), Palermo (1.148), Torino (1.058) e Bologna (861).

L’obiettivo principale che ha contraddistinto sin dalla nascita le pagine A.I.D.O. sul social - informare correttamente sul tema della donazione di organi una larga fascia di utenti di internet poco propensi ad informarsi sui siti web ufficiali - è stato compreso e premiato dagli utenti di riferimento: le pagine di A.I.D.O. sono tradizionalmente seguite da pazienti - o loro familiari - in lista di attesa o che hanno subito un trapianto, dai responsabili delle sedi locali dell’associazione, ma anche e sempre di più da semplici cittadini in cerca di informazioni corrette sul tema della donazione di organi.

Aurelio Navarra
torna su