AIDO Regionale Piemonte

www.aido.it/torino__regionale_
« indietro

Torino: maratona di trapianti tra il 24 e il 25

27/12/2017
Diverse equipe si sono alternate per l’operazione ad una donna di 59 anni, affetta da epatopatia policistica, che ha ricevuto fegato e un rene

Per tre donne di Torino questo Natale ha portato con sé il regalo più grande: quello degli organi che permetteranno loro di continuare a vivere. É la notte del 24 quando una signora di 48 anni perde la vita all’ospedale Maria Vittoria per un’emorragia cerebrale. La donna è una donatrice e immediatamente si mette in moto la macchina degli espianti: a notte inoltrata inizia l’intervento per il trapianto di due polmoni su una donna di 52 anni, affetta da broncopneumopatia cronico ostruttiva. L’intervento dura cinque ore e viene effettuato dall’équipe del professor Mauro Rinaldi. L’operazione è tecnicamente riuscita e ora la paziente si trova in terapia intensiva di cardiochirurgica.  

Poco dopo inizia un’altra operazione, e un’altra donna di 59 anni, affetta da epatopatia policistica, riceve il fegato e un rene. Il doppio intervento, non frequente, richiede la presenza di diverse equipe e infatti viene eseguito da due gruppi di medici: il primo guidato dal professor Mauro Salizzoni e il secondo dal professor Paolo Gontero e dal dottor Maurizio Merlo. Per supervisionare e coordinare i lavori interviene anche il professor Luigi Biancone. Questa seconda maratona chirurgica è durata 7 ore. Il secondo rene espiantato dalla donatrice è stato ricevuto da una donna di 44 anni affetta da glomerosclerosi, l’operazione è durata 4 ore ed è tecnicamente riuscita.

(Federico Callegaro, LaStampa.it)

torna su