AIDO Regionale Piemonte

www.aido.it/torino__regionale_
« indietro

La “Corsa Rosa” ci aiuta a vincere la corsa per la vita.

23/05/2013
L’AIDO quest’anno è presente con un’ autovettura personalizzata con le sue insegne, nella Carovana il 96° Giro d’Italia, per una campagna d’informazione e sensibilizzazione sulle finalità dell’associazione, per promuovere la cultura della donazione del sangue,degli organi, delle cellule e dei tessuti all’interno della corsa Rosa con lo scopo di partecipare e vincere la quotidiana corsa per la vita dei tanti malati in attesa del dono più bello. Importante e significativo è il successo che il messaggio sta raccogliendo tra la gente, in particolare nei quotidiani incontri con i giovani, ai margini delle strade percorse dal "Giro" e nelle piazze dove la Carovana fa tappa. L’AIDO con questa iniziativa intende inoltre celebrare tra la gente un momento d’incontro per ricordare a tutti l’attività svolta dell’associazione nel quarantennale della sua costituzione. L’AIDO, infatti, da 40 anni è impegnata per la tutela della salute e per la cultura del dono. Una lunga storia dove tante “vite” si sono intrecciate: soci, famiglie di donatori, trapiantati, operatori sanitari, volontari. Tante esigenze incrociate che hanno permesso che la fine di una vita diventasse la rinascita di un’altra. La storia continua, noi ci mettiamo volontà, passione ed entusiasmo. E proprio per essere più vicina agli italiani ha scelto di essere presente alla corsa rosa per raggiungere il più variegato pubblico che ci circonda a partire da quello giovanile ai nostri anziani, dalla scuola, attraverso le famiglie fino al mondo del lavoro . Sarà significativo se si riuscirà a capovolgere la statistica che evidenziava come nel 2012 ben 10.000 erano le persone in attesa di un trapianto, di queste 3.000 sono state trapiantate. E gli altri 7.000? Sarebbe sufficiente che più italiani esprimessero il loro consenso alla donazione per azzerata questa lista d’attesa. Giampiero Daffonchio
torna su