indietro

STATI GENERALI DELLA RETE TRAPIANTOLOGICA ITALIANA 2015 - ROMA

11/11/2015

La rete trapiantologica è in continua evoluzione e, soprattutto negli ultimi anni, in una fase di stabilizzazione della crescita negli anni seguenti alla legge quadro del 1999, ha dimostrato capacità di tenuta e di grande innovazione, mettendo in atto importanti cambiamenti organizzativi come quello del passaggio da quattro a tre livelli di coordinamento, e nuovi progetti, fra cui, a titolo di esempio, il programma di prelievo a cuore fermo, il Vad, i programmi di ricondizionamento degli organi. Queste novità rispondono alla volontà di mantenere un’organizzazione di rete, come quella della donazione e del trapianto, particolarmente duttile e reattiva verso gli stimoli o gli ostacoli derivanti dai cambiamenti in atto nel sistema sanitario e, allo stesso tempo, capace promuovere, pur nella necessaria considerazione delle differenze che caratterizzano le reti regionali, una uniformità di approccio e di valida risposta terapeutica verso i pazienti candidati al trapianto. In questo quadro, con l’incontro di novembre proponiamo a tutti gli operatori un momento di ascolto e confronto articolato principalmente in due fasi: una prima giornata, in plenaria, dedicata alla presentazione dello stato generale della rete trapiantologica e alle principali linee di lavoro, una seconda giornata, dedicata alle sessioni tematiche. Il lavoro all’interno di quest’ultime sarà di tipo seminariale, ossia fortemente caratterizzato dal confronto con i partecipanti su priorità, contributi e strategie di sviluppo presentate da alcuni discussant. Oltre a questo, gli stati generali vogliono essere anche l’occasione per una rappresentazione delle eccellenze e delle novità in atto. Allo scopo sarà allestita un’area per i poster che saranno raccolti mediante le modalità indicate nell’allegato al programma. Le due giornate sono state strutturate in modo da offrire ai partecipanti sia una rappresentazione generale dello stato evolutivo del sistema trapianti italiano, sia un approfondimento tematico sulle aree di lavoro che richiedono, in questa fase, maggiore attenzione e sviluppo. Crediti ECM Gli Incontri di questo ciclo, al fine di massimizzare il risultato di apprendimento e consentire un ampio dibattito con i discenti, si rivolgeranno ad un pubblico già con buone conoscenze della materia. Verrà pertanto accreditato per le seguenti figure professionali: - Medico Chirurgo - Infermiere - Infermiere pediatrico - Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare - Fisioterapista - Biologo - Psicologo - Farmacista - Tecnico sanitario laboratorio biomedico - Chimico - Dietista La certificazione per i crediti ottenuti è vincolata alla presenza continuativa ai lavori. Registrazione Registrati online in pochi passi cliccando qui. Location/Auditorium Antonianum Centro congressi nel cuore di Roma, il luogo ideale per convegni, incontri ed eventi. La suggestiva cornice di uno spazio storico a disposizione del Centro Nazionale Trapianti AUDITORIUM ANTONIANUM Viale Manzoni, 1 0185 – Roma Tel/Fax +39.06.45582593 info@auditoriumantonianum.it PROGRAMMA (In allegato la versione in formato pdf) 11 novembre, Mercoledì Sala 1 11.00 Apertura degli "Stati Generali" della Rete Nazionale Trapianti (RNT) 11.30 La Rete Trapiantologica in Italia oggi, Alessandro Nanni Costa 12.00 Interventi delle Società Scientifiche 13.00 Lunch 14.45 introduzione alla sessione plenaria, Alessandro Nanni Costa 15.00 Il Programma Nazionale di donazione di organi, Francesco Procaccio 15.20 Il trapianto da vivente, Vito Sparacino 15.40 Le Infezioni da Batteri Multiresistenti: quale rischio e quale prevenzione, Paolo Grossi 16.00 Il CNT Operativo, Lucia Rizzato 16.20 Donazione e trapianto di CSE e tessuti, Letizia Lombardini 16.40 Stakeholders e nuove sinergie per sensibilizzare alla donazione, Daniela Storani 17.00 Le attività internazionali del CNT: quali ricadute per la rete italiana?, Paola Di Ciaccio 17.20 Conclusioni 12 novembre, Giovedì Sala 1 SESSIONE PLENARIA 8.30 - 10.00 CNT OPERATIVO E LINEE GUIDA Chairman Umberto Cillo Discussant Gabriela Sangiorgi, Giuseppe Piccolo Focus talk Le linee guida sulla sicurezza, Vito Sparacino Rapporteur Lucia Rizzato 10.00 Coffee break 10.30 APERTURA DELLE SESSIONI TEMATICHE 10.30 - 13.00 IL PUNTO SUL TRAPIANTO DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE TEMA #1: IL TRAPIANTO APLOIDENTICO IN ITALIA Chairman Francesca bonifazi Discussant William Arcese, Andrea Bacigalupo Focus talk Il trapianto aploidentico in italia: la situazione, le prospettive, le implicazioni, Fabio Ciceri Rapporteur Letizia Lombardini Presentazione Posters Discussione e Proposte TEMA #2: LA RETE METROPOLITANA: UN Nuovo MODELLO PER I PROG RAMMI TRAPIANTO DI CSE? Chairman Alessandro Rambaldi Focus talk L’esperienza del network romano, William Arcese L’esperienza del network torinese, Franca Fagioli Rapporteur Letizia Lombardini Presentazione Posters Discussione e Proposte Sala 2 10.30 - 12.30 IL PUNTO SUL PROGRAMMA DI PRELIEVO A CUORE FERMO Chairman Antonio Santoro Discussant Adriano Peris, Sergio Vesconi Focus talk Come sviluppare un progetto DCD regionale, Giovanni Cianchi, Maria Luisa Migliaccio Rapporteur Francesco Procaccio Presentazione Posters Discussione e proposte Il Punto sulle Infezioni da batteri multi-resistenti Chairman Annalisa Pantosti Discussant Maria Luisa Moro, Giuseppe Ippolito Rapporteur Paolo Grossi Focus talk I risultati dello studio CCM 2013-2015, Carlo Gagliotti Presentazione posters Discussione e proposte Sala 3 12.00 - 14.00 IL PUNTO SUL PROGRAMMA DI TRAPIANTO DA VIVENTE Chairman Paolo Rigotti Discussant Loreto Gesualdo, Ugo Boggi Focus talk Luigi Biancone Rapporteur Vito Sparacino Presentazione posters Discussione e proposte 10.30 - 12.30 IL PUNTO SULL’ATTIVITÀ DI PRELIEVO, DONAZIONE E TRAPIANTO DI TESS UTI Tema #1: Il codice unico europeo (SEC) per tessuti e cellule Chairman Eliana Porta Focus talk Le Direttive Europee e lo sviluppo del SEC in Europa, Angelo Ghirardini L’applicazione del SEC in Italia, Andrea Ricci Rapporteur Eliana Porta Presentazione Posters Discussione e proposte 12.30 – 14.00 TEMA #2: IL PRELIEVO MULTI-TESSUTO DA DONATORE Chairman Cristina Pintus Focus Talk Equipe multiple di prelievo di tessuti, Gabriela Sangiorgi Equipe unica di prelievo di tessuti, Claudio Rago Rapporteur, Eliana Porta Presentazione Posters Discussione e Proposte 14.00 Lunch 15.00 – 16.30 TRAPIANTO…E ADESSO SPORT: TRAPIANTATI. LA SOMMINISTRAZIONE DELL’ATTIVITÀ FISICA NEI PAZIENTI Chairman Giovanni Mosconi Discussant Gianluigi Sella Rapporteur Giulio Sergio Roi 16.30 Relazioni dei rapporteur 17.30 Conclusioni Degli Stati Generali della Rete Nazionale Trapianti (RNT), Alessandro Nanni Costa Come arrivare Dall'aeroporto Roma Fiumicino: - Treno Leonardo Express fino a Roma Termini (frequenza: 30 minuti; durata: 30 minuti). Quindi seguire indicazioni relative all'arrivo "In treno". - Treno regionale fino a Roma Tiburtina (frequenza: 15-30 minuti; durata: 48 minuti), quindi prendere Ia Metro B (dir. "Laurentina") fino alla fermata "Termini". lnfine seguire indicazioni relative all'arrivo "In treno". Dalla stazione Termini: – a piedi 1400 m (circa 15 minuti) – in Metro linea A (direzione Anagnina) fermata MANZONI (100m) – in Bus linea 714 fermata MERULANA/LABICANA Altri autobus: – Linea 3 oppure 810 fermata MANZONI/MERULANA – Linea 16 oppure 717 fermata MERULANA/LABICANA Segreteria Organizzativa Symposia Srl Via Augusto Riboty, 21, 00195 Roma, Italia Tel: +39 0639722231 Fax: +39 0639725541 P.IVA: IT02078261001 Email: segreteria@cntroma2015.eu Web: http://www.grupposymposia.it Servizio Commerciale e Segreteria Tel/Fax +39.06.45582593 segreteria@auditoriumantonianum.it Direzione e Coordinamento Eventi Alessandra Fonticoli Tel/Fax +39.06.45582593 alessandra.fonticoli@auditoriumantonianum.it

torna su