indietro

6° Congresso Società Italiana Sicurezza e Qualità nei Trapianti (SISQT) Firenze

02/12/2014
2÷3 Dicembre 2014 - ore 8,00 6° Congresso Società Italiana Sicurezza e Qualità nei Trapianti (SISQT) Palazzo degli Affari, Firenze PROGRAMMA Martedì 2 Dicembre 8:00 Registrazione dei partecipanti 9:00 Saluto delle Autorità: Franco Filipponi (Pisa) e Riccardo Tartaglia (Firenze) Mattina - Sessione 1 9:30 Le sfide e le criticità della Rete nazionale di donazione e trapianti - Chair: Franco Filipponi, Riccardo Tartaglia 9:30 Il Centro Nazionale Trapianti Operativo: Bilancio di un anno di attività, criticità e prospettive future - Alessandro Nanni Costa, (Roma) 10:00 Com’è cambiata e come cambierà l’attività dei Centri Regionali Trapianto? - Lorenzo D’Antonio, (Firenze) 10:30 La donazione marginale è diventata pratica routinaria: criticità, strategie e prospettive future - Franco Citterio, (Roma) 11:00 Coffee break Mattina - Sessione 2 11:15 Le controversie della pratica trapianti Chair: Paolo Grossi (Varese) e Lucio Caccamo (Milano) 11:15 Quando dire no al trapianto? Massimo Rossi, (Roma) - Commentano: Renato Romagnoli (Torino), Mario Carmellini (Siena) 11:50 Come i nuovi farmaci antivirali per l’epatite C cambieranno la pratica del trapianto di fegato Stefano Fagiuoli, (Bergamo) - Commentano: Maurizia Brunetto (Pisa), Maria Rendina (Bari) 12:25 Le infezioni severe del paziente in attesa di trapianti: cosa cambia? Massimo Girardis, (Modena) - Commentano: Gianni Biancofiore (Pisa), Francesco Pugliese (Roma) 13:00 Lunch break Pomeriggio - Sessione 1 14:00 Donatori a criteri allargati: pratica clinica, innovazione e prospettive future/Extended criteria donors: current practice, innovation and future perspectives - Chair: Luciano de Carlis (Milano), Franco Citterio (Roma) 14:00 Extended criteria donors in heart transplantation: what counts more? The donor or the recipient?/Donatori marginali nel trapianto di cuore: cosa conta di più? - Il donatore o il ricevente? - Massimo Maccherini, (Siena) 14:20 Extended criteria donors in kidney transplantation: what counts more? The donor or the recipient?/Donatori marginali nel trapianto di rene: cosa conta di più? Il donatore o il ricevente? - Luigi Boschiero, (Verona) 14:40 La donazione di rene da donatori viventi anziani: è possible?/Kidney donation from old living donors: is it possible? - Paolo Rigotti, (Padova) 15:00 Trapianto di fegato da donatore a cuore non battente: efficacia e sicurezza/Efficacy and safety of liver transplantation from donors after circulatory death - Paolo Muiesan, (Birmingham, UK) 15:20 Sistemi di perfusione meccanica per il trapianto di fegato: ne abbiamo davvero bisogno? Machine perfusion in liver transplantation: do we really need it? - Wayel Jassem, (London, UK) 15:40 Discussione 16:00 Coffee break Pomeriggio - Sessione 2 16:15 Sessione di consenso: le indicazioni al trapianto di fegato per epatopatia alcolica - Chair: Stefano Fagiuoli (Bergamo, I), Umberto Cillo (Padova) 16:15 La malattia epatica alcolica: l’entità del problema - Gianni Testino, (Genova) 16:40 Il trapianto di fegato per epatopatia alcolica: la recidiva è importante? - Patrizia Burra, (Padova) 17:05 L’astinenza alcolica di 6 mesi è ancora un valido criterio di selezione dei pazienti? - Pierluigi Toniutto, (Udine) 17:30 Cosa pensano i pazienti trapiantati? 17:40 Cosa pensano gli “Anonimi Alcolisti?” 18:00 Fine della sessione Mercoledì 3 Dicembre 8:00 Registrazione dei partecipanti Mattina - Sessione 1 9:00 Le sfide attuali della pratica infermieristica trapianti - Chair: Flora Coscetti (Pisa, I), Juri Ducci (Pisa, I) 9:00 L’introduzione del Centro Nazionale Trapianti Operativo: esperienze, risultati, criticità - Lucia Rizzato, Rome/Roma (I) 9:20 L’interazione tra Centri Regionali Trapianti e Coordinamenti Locali: Il punto di vista del Centro Regionale di Allocazione Organi e tessuti (CRAOT) - Marco Bombardi, (Firenze) 9:40 L’interazione tra Centro Regionale Trapianti e Coordinamenti Locali: Il punto di vista del Coordinamento Locale alla Donazione - Paolo Lopane, (Livorno) 10:00 L’interazione tra Coordinamenti Locali e Rianimazioni: Il punto di vista dei Coordinamenti Locali - Emanuele Ginori, (Empoli) 10:20 L’interazione tra Coordinamenti Locali e Rianimazioni: Il punto di vista dei Coordinamenti Locali - Serena Caselli, (Prato) 10:40 Come integrare i principi della gestione del rischio clinico nelle attività di coordinazione donazione-trapianti? - Tommaso Bellandi, (Firenze) 11:00 Coffee break 11:30 Lettura magistrale - Presenta: Flora Coscetti, (Pisa): Come integrare le evidenze scientifiche nella pratica infermieristica? - Laura Rasero, (Firenze) 12:00 La formazione infermieristica on-the-job: mito o realtà? - Monica Scateni, (Pisa) 12:20 Si può fare ricerca infermieristica on-the-job? - Flora Coscetti, (Pisa) 12:40 Discussione 13:00 Fine della sessione Segreteria Organizzativa sisqt2014@netcongresseducation.com tel. +39 02.87.38.72.00
torna su