indietro

Fondazione CON IL SUD – Bando Volontariato 2013

27/02/2014
Con il presente bando la "Fondazione CON IL SUD” intende favorire la realizzazione di interventi che vedano la partecipazione congiunta di diverse organizzazioni sia nella fase di predisposizione del programma che in quella di realizzazione. Il sostegno al volontariato costituisce, parte decisiva della missione della Fondazione, come testimoniano le numerose iniziative sinora sostenute dalla stessa e che hanno già visto come protagoniste attive proprio le OdV in tutti i loro diversi livelli di intervento (locale, regionale o nazionale). Il bando ha, pertanto, un duplice obiettivo: da un lato, sostenere le Reti nazionali di volontariato esistenti affinché presentino programmi volti ad accrescere il loro impatto sociale sulla comunità, con attività finalizzate al coordinamento, al rafforzamento e allo sviluppo della propria rete nel territorio di riferimento; dall’altro, sostenere le Reti locali di volontariato in grado di proporre programmi volti a migliorare, ampliare e/o intensificare l’offerta dei servizi erogati ai cittadini, rafforzando il ruolo del volontariato e l’impatto dell’azione svolta dalle OdV nel Mezzogiorno. A partire dalle esperienze esistenti, verranno valorizzati il lavoro e l’azione svolta dalle Reti nazionali e dalle Reti locali di volontariato, integrando le risorse messe a disposizione dalla Fondazione con l’agire gratuito e con le risorse materiali e immateriali già disponibili nei territori e nelle stesse reti associative. Il sostegno sarà rivolto alle Reti nazionali ed alle Reti locali, le cui organizzazioni (in prevalenza - almeno il 75% - OdV) dimostrino capacità innovativa a livello organizzativo e metodologico, efficacia delle azioni svolte in rete o in collaborazione con altri interlocutori sociali e istituzionali, potenzialità di sviluppo e di crescita, nonché accreditamento sul territorio quale soggetto rilevante sul piano sociale. La Fondazione mette a disposizione risorse fino a un ammontare massimo complessivo (in funzione della qualità delle iniziative pervenute) di 10 milioni di euro, per Programmi volti al sostegno delle attività delle Reti di volontariato. Si andranno a finanziare programmi volti al rafforzamento effettivo delle attività svolte dalle OdV operanti sul territorio e capaci di generare valore sociale sul territorio. Ai fini della partecipazione al Bando, le reti di volontariato interessate possono fare riferimento al Coordinamento Nazionale dei CSV (CSVnet) e ai CSV del Mezzogiorno, per attività gratuite di orientamento e accompagnamento nella redazione del Programma di sostegno e nella fase di realizzazione, gestione e rendicontazione dei Programmi eventualmente finanziati. Il Bando si indirizza a Organizzazioni di Volontariato iscritte nei registri regionali e a quelle non iscritte, i cui statuti e/o atti costitutivi siano coerenti con i primi tre articoli della legge 266/91. I Programmi di Sostegno potranno essere presentati da Reti nazionali e da Reti locali che intendono sviluppare la propria attività trasversale. La Fondazione intende sostenere Programmi che prevedano una durata circa compresa tra i 18 e i 24 mesi con contributi tra gli 80.000 e i 120.000 euro per le Reti nazionali (fino a un massimo di 2,5 milioni di euro), e tra i 40.000 e i 60.000 euro per le Reti locali (fino a un massimo di 7,5 milioni di euro). I Programmi di Sostegno potranno essere presentati esclusivamente dai seguenti soggetti: a) RETI NAZIONALI di volontariato, che intendono rafforzare la propria presenza nel Mezzogiorno d’Italia. Sarà direttamente l’organizzazione nazionale a presentare un Programma di Sostegno e a coordinare i rapporti tra le diverse associate appartenenti alla rete; b) RETI LOCALI di volontariato, che vogliono rafforzare il loro ruolo e la presenza del volontariato nelle regioni meridionali, nonché l’offerta, la qualità e la diversificazione dei servizi offerti. All’interno di ogni rete verrà individuato un Soggetto Responsabile con il compito di coordinare i rapporti tra i diversi soggetti che partecipano al Programma e la Fondazione, anche in termini di rendicontazione. I Programmi di sostegno, corredati di tutta la documentazione richiesta, devono essere compilati e inviati esclusivamente on line, attraverso la piattaforma Igrant messa a disposizione dalla Fondazione: - per le Reti locali: in Calabria o Puglia, entro le ore 17 del 27 febbraio 2014; in Campania o Sardegna, entro le ore 17 del 6 marzo 2014; in Basilicata o Sicilia, entro le ore 17 del 13 marzo 2014. - per tutte le Reti nazionali entro le ore 17 del 20 marzo 2014. Contatti Per ulteriori chiarimenti, si prega di scrivere esclusivamente al seguente indirizzo email: iniziative@fondazioneconilsud.it o di contattare telefonicamente l’Ufficio Attività Istituzionali al numero 06/6879721 (interno 1). Laddove le risposte fornite siano di interesse generale, potranno essere pubblicate nell’area FAQ (Domande Frequenti) sul sito della Fondazione (www.fondazioneconilsud.it), ad integrazione di quanto già previsto dal presente Bando. In allegato il testo completo del bando "Volontariato 2013".
torna su