indietro

"IL CIELO PUO' ATTENDERE":

Sabato 14 gennaio alla Gran Guardia di Verona sarà presentata la fiction realizzata per sensibilizzare i cittadini alla donazione degli organi.

01/01/2006
Un appuntamento importante quello di sabato 14 gennaio, alle 20, al Palazzo della Gran Guardia, dove si terrà una serata evento nell’ambito della quale sarà presentato il film sulla cultura della donazione di organi "Il cielo può attendere". Una produzione unica nel suo genere, trattandosi di una vera e propria fiction, proposta dagli assessorati della Regione Veneto alle politiche sanitarie e sociali, unitamente alle aziende Ulss del Veneto, con capofila la Ulss 20 di Verona, per la produzione di Media Italia di Michele Calì. Alla realizzazione hanno dato il loro contributo il Centro regionale dei Trapianti del Veneto, l’Aido nazionale e numerose aziende private. Il film è stato prodotto su soggetto e sceneggiatura di Gino Cappone, per la regia di Bruno Gaburro, con le musiche di Mattia Capitini. Del cast fanno parte Edoardo Costa, Federica Andreoli e Barbara Blanc, ci sono infatti, tra gli altri, le partecipazioni straordinarie di Enzo Jacchetti, Lando Buzzanca, Angelo Infanti, Vanessa Gravina, Silvia Annichiarico, Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria. Alla serata, con concerto di Ivana Spagna si accede solo su invito. Ne sarà madrina Katia Ricciarelli.  
torna su