indietro

Anno europeo del volontario.

A Roma le celebrazioni dall’11 al 14 luglio.

08/07/2011
Quattro giorni di sensibilizzazione e dibattito, di idee ed esperienze, di attività di aggregazione e intrattenimento. Tutto all’insegna del volontariato e della cittadinanza attiva. Dall’11 al 14 luglio, infatti, farà tappa a Roma il Tour del volontariato promosso dalla Commissione Europea nei 27 Paesi dell’Ue con l’obiettivo principale di diffondere i valori del volontariato e della cittadinanza attiva. Questo, infatti, è l’Anno Europeo delle Attività di Volontariato che promuovono la Cittadinanza Attiva. In Italia il Tour, aperto a tutte le persone che vorranno parteciparvi, sarà ospitato negli spazi del Comprensorio dell'Ospedale San Giovanni dell’Addolorata, in piazza San Giovanni in Laterano n.76. L’iniziativa prevede numerosi eventi e dibattiti, la presentazione di esperienze di volontariato e di cittadinanza attiva e si caratterizza come un momento di incontro e di scambio tra i volontari, le organizzazioni di volontariato, di Terzo Settore e della società civile, le istituzioni e le aziende responsabili socialmente, ma anche e soprattutto come una opportunità, per tutti coloro che non lo conoscono, per avvicinarsi al mondo del volontariato. Il Tour è organizzato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - Direzione Generale Volontariato, Associazionismo e Formazioni sociali (Organismo Nazionale di Coordinamento), in collaborazione con l´Osservatorio Nazionale per il Volontariato e con la segreteria tecnica area Europa-Mediterraneo del CSVnet. In ciascuna delle quattro giornate, durante la mattina sono previsti dibattiti con interventi di esperti (lectio magistralis), sui seguenti temi: - Lunedì 11 luglio - Inclusione sociale e di comunità - Martedì 12 luglio - Salute e ben-essere - Mercoledì 13 luglio - Beni culturali, ambiente e tutela del territorio - Giovedì 14 luglio - Dialogo interculturale Nel pomeriggio sarà dato spazio alle iniziative delle organizzazioni di volontariato, di Terzo Settore e di cittadinanza attiva, delle imprese socialmente responsabili e delle Amministrazioni Centrali e locali, mentre in serata sono previste attività di aggregazione e intrattenimento. In particolare, la mattinata del 12 luglio, tutta dedicata al volontariato della salute, vedrà la partecipazione del sottosegretario alla Salute Eugenia Roccella, del presidente vicario della Commissione Igiene e sanità del Senato Domenico Gramazio, del presidente delle Commissione Affari sociali della Camera Giuseppe Palumbo e del Capo Dipartimento del Ministero della Salute Filippo Palumbo. I lavori saranno introdotti da Daniela Rodorigo, Direttore generale della Comunicazione e relazioni istituzionali del Ministero della salute e vedranno gli interventi di Stefano Zamagni (Agenzia per le Onlus) ed Angelo Lino del Favero (Docente Università Luiss). Nel pomeriggio sarà la volta delle associazioni di volontariato e dei pazienti che porteranno singolarmente le loro esperienze e presenteranno pubblicamente i loro progetti più significativi. Le conclusioni dei lavori, nella mattinata del 14 luglio, saranno affidate al ministro del Welfare, Maurizio Sacconi. In allegato il programma.
torna su