indietro

BORMIO: I TRAPIANTATI IN GARA SULLA NEVE

Si svolgerà a Bormio, nelle giornate di giovedì 19, venerdì 20 e sabato 21 gennaio l’ VIII Trofeo Internazionale di Sci per Trapiantati e il V trofeo dei coordinatori del prelievo di organi e tessuti.

19/01/2006
Il Comune di Bormio e la Sanità della Regione Lombardia con le strutture dell’Azienda Sanitaria Altavaltellina protagoniste in un evento che pone all’attenzione il problema sanitario e sociale del trapianto di organi e delle condizioni di vita di chi, colpito da insufficienza renale, vive in dialisi, in attesa di trapianto. A Bormio domenica 15 gennaio è arrivato un gruppo di dializzati che effettuano il trattamento di dialisi presso il Centro di Bormio e da varie regioni d’Italia, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Belgio e Ungheria sono giunti atleti fuori dal comune. Sono i partecipanti alla Settimana Bianca e all’ VIII Trofeo Internazionale Trapiantati – Sci Alpino e Sci Nordico – che il 19, 20 e 21 gennaio si sfideranno in gare di sci. Gli iscritti – il più giovane ha solo 16 anni ed il “veterano” ne ha compiuti 76 – sono accomunati dal fatto di aver usufruito di un trapianto e poter quindi – salvati da malattie altrimenti incurabili – vivere di nuovo un’esistenza piena, attività sportiva compresa. Le prove si svolgeranno: giovedì 19 gennaio sullìanello di Bormio, alle ore 14,30 l’ora di Fondo, venerdì 20 gennaio dalle ore 9,30 sul Canalino Sertorelli della pista Stelvio di Bormio 2000, lo slalom speciale e sull’anello di Bormio alle ore 14,30 la gara dei 3 km sabato 21 gennaio, dalle ore 9,30, sul Canalino Sertorelli della Pista Stelvio di Bormio 2000 la gara di slalom gigante. I partecipanti hanno avuto chi il rene – la maggioranza – chi il cuore o il fegato, il pancreas o il midollo sostituiti; qualcuno festeggia il primo compleanno di trapianto, altri hanno superato i 10 ed anche i 15 anni della loro “vita in più”. La gara di slalom gigante di sabato sarà anche una sfida tra trapiantati e i medici Coordinatori Locali del prelievo di organi, Nord Italian Trasplant, e Centro Nazionale Trapianti: sono loro gli artefici del miracolo della sanità pubblica che ha portato quest’anno l’Italia oltre la media europea di donazioni e trapianti di organi per milione di abitanti. Tra gli iscritti: da Roma il Direttore del Centro Nazionale Trapianti - dr. Alessandro Nanni Costa.- e da Milano il Presidente del NITp (Nord Italia Transplant) Prof. Mario Scalamogna. Al termine della gara, alle ore 12,30, la stampa è invitata ad un incontro - sala-stampa sede SIB partenza della cabinovia per Bormio 2000 – con i protagonisti: il Sindaco e Vice Sindaco di Bormio, i vertici delle A.S. Altavaltellina, la Direzione Sanità della Regione Lombardia con il direttore del CNT e NITp e dializzati e trapiantati. Tutta la popolazione è poi invitata a partecipare – ingresso gratuito - al GRAN GALA’ DI STELLE DEL GHIACCIO – sabato 21 gennaio alle ore 21,00 – Palazzo del Ghiaccio di Bormio – che concluderà la manifestazione, con le premiazioni. A illuminare la solidarietà artisti prestigiosi come il campione di Francia Stanick Jeannette, il clown Jimmy Peacock e la campionessa juniores italiana Stefania Berton. Presenta la serata ALESSANDRO De Leonardis. Sarà cornice ideale per consegnare alla squadra vincitrice la coppa “Memorial di GianFranco Rizzoni” dedicata al medico del Bambino Gesù di Roma scomparso quest’anno che ha sempre seguito la Nazionale Trapiantati nelle competizioni di sci nazionali ed internazionali e che ha speso la sua vita per i piccoli pazienti nefropatici e trapiantati. Sarà occasione per tutti di raccogliere il messaggio dei medici coinvolti nel reperimento di organi e tessuti e degli atleti trapiantati : il trapianto è veramente una possibilità di riconquistare una vita piena di salute e negare un prelievo di organi è concretamente condannare persone “come noi”. L’organizzazione è dell’ANED – Associazione Nazionale Emodializzati – ONLUS, in collaborazione con la Direzione Sanità della Regione Lombardia. Per informazioni: tel. 335.6069655
torna su