indietro

CELLULE E TESSUTI: APPROVATA LA DIRETTIVA EUROPEA

In un comunicato il ministro Sirchia esprime soddisfazione per l'approvazione definitiva da parte del Parlamento Europeo.

16/12/2003
Il Ministro della Salute Girolamo Sirchia esprime soddisfazione per l'approvazione definitiva avvenuta oggi da parte del Parlamento Europeo della Direttiva per la "fissazione di standards di qualità e sicurezza per la donazione, l'acquisizione, il saggio, la lavorazione, la conservazione e la distribuzione di tessuti e cellule umani". Questa Direttiva il cui iter lavorativo si conclude positivamente durante la Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione Europea, riveste particolare importanza per la tutela della salute pubblica in quanto introduce in Europa importanti standards di sicurezza, facilitando un più sicuro scambio di cellule e tessuti umani fra gli Stati Membri e garantendo la tutela della salute dei cittadini europei che ogni anno ricevono trattamenti a base di cellule e tessuti umani. In particolare questa Direttiva: stabilisce una legislazione comunitaria europea che fissa standards per la qualità e sicurezza di tessuti e cellule di origine umana usate in applicazioni nel corpo umano; prevede requisiti relativi alla idoneità dei donatori di tessuti e cellule e gli screening da eseguire su queste sostanze di origine umana donate nell'Unione Europea; elabora requisiti a livello degli Stati Membri per le aziende coinvolte nell'acquisizione, controllo, trattamento, conservazione e distribuzione di tessuti e cellule di origine umana, nonché strutture a livello nazionale di accreditamento e controllo; stabilisce disposizioni a livello comunitario per la creazione di un registro di aziende accreditate e di un sistema di qualità per le aziende coinvolte in attività correlate all'uso di tessuti e cellule; stabilisce disposizioni per la formazione del personale direttamente coinvolto nell'acquisizione, controllo, trattamento, conservazione e distribuzione di tessuti e cellule umane senza pregiudizio per la legislazione esistente; definisce regole, valide in tutta l'Unione europea, per assicurare la tracciabilità dei tessuti di origine umana dal donatore al paziente e viceversa e definisce un sistema per regolare l'importazione di tessuti e cellule umane da Paesi terzi che assicurino standard di qualità e sicurezza equivalenti.
torna su