indietro

Cuore salva ragazzo.

3 giorni di allerta nazionale.

03/06/2012
Un cuore donato da un giovane napoletano morto questa notte a causa di un incidente stradale permetterà a Marco, 21 anni, calabrese, di continuare a vivere. L’organo è stato trapiantato all’ospedale Molinette di Torino dopo tre giorni di allerta nazionale per individuare un organo compatibile. Il giovane è stato salvato anche grazie ad una impegnativa staffetta di decine di operatori che in questi giorni hanno lavorato per trasportare il ragazzo da Bari, dove si trovava e dove aveva subito alcuni interventi, fino a Torino. Per il trasporto è stato necessario utilizzare un aereo speciale, attrezzato per le situazioni sanitarie più complesse, in grado di poter accogliere il giovane, l’equipe medica e i macchinari che gli hanno permesso di viaggiare con circolazione extracorporea (Ecmo) a causa delle gravissime condizioni del suo cuore.
torna su