indietro

DA MAIALI ORGANI PER TRAPIANTI UMANI

In Sudcorea, nell'ambito di un programma nazionale per la promozione della biotecnologia, investimento di 42,54 milioni di euro in dieci anni.

03/06/2004
La Corea del Sud ha annunciato oggi che investirà 60,5 milioni di won (42,54 milioni di euro) nel corso dei prossimi dieci anni per la produzione in serie di organi di maiale destinati ai trapianti umani, nel quadro di un programma nazionale per la promozione della biotecnologia. Il ministero dell'Agricoltura e foreste, in cooperazione con diversi altri organi dello Stato, ha creato un gruppo di lavoro che riunisce novanta scienziati, il cui compito consiste nel produrre organi di maiale geneticamente modificati per poter essere utilizzati in trapianti nell'uomo. Il gruppo di lavoro ha riferito che in un primo momento procederà alla clonazione di maiali entro il 2005. Poi, entro il 2007, il gruppo spera di poter mettere a punto un maiale il cui cuore e altri organi geneticamente modificati in modo da evitare il rigetto nel trapianto sull'uomo. (vipas)
torna su