indietro

DA PANCREAS CELLULE STAMINALI CAPACI PRODURRE INSULINA

Lo studio da aprte di ricercatori dell'Università di Siena.

23/07/2007
Cellule staminali che potrebbero essere utilizzate per curare il diabete sono state individuate nel pancreas umano. A questo risultato e' giunto, all'Universita' di Siena, il gruppo di ricercatori coordinati dal professor Vincenzo Sorrentino. Gli scienziati, il cui lavoro e' in pubblicazione sulla rivista 'Cell Death and Differentiation', sono riusciti a dimostrare - e' detto in una nota dell'Universita' di Siena - che e' possibile isolare dalle isole pancreatiche di soggetti umani adulti una popolazione di cellule che possono essere cresciute in laboratorio e che hanno la capacita' di differenziarsi in diversi tipi cellulari, tra cui cellule adipose, cellule ossee e cartilagine. La scoperta sostanziale a cui e' giunta l'equipe di Sorrentino e' la capacita' di queste cellule di produrre insulina, dopo opportune manipolazioni in laboratorio. L'identificazione di queste cellule staminali nel pancreas umano apre dunque la strada allo sviluppo di terapie da utilizzare in soggetti affetti da gravi forme di diabete, basate sul trapianto di cellule producenti insulina. La ricerca e' stata svolta nell'ambito di un progetto sulla medicina rigenerativa finanziato dalla Regione Toscana presso l'Universita' degli studi di Siena e il Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, dedicato a sviluppare metodologie avanzate per la crescita e il differenziamento di cellule staminali da adulto per lo sviluppo di terapie cellulari. Allo studio hanno contribuito i ricercatori del Centro di Ricerca sulle Cellule Staminali di Siena diretto dal professor Vincenzo Sorrentino insieme ai ricercatori della diabetologia, coordinati dal professor Francesco Dotta. Fonte: Agi/Federfarma
torna su