indietro

Donazione di organi e tessuti.

Sempre più italiani dicono di sì.

07/10/2013
Italiani sempre più sensibili al tema delle donazioni: l’Associazione Italiana per la Donazione di Organi (Aido), tessuti e cellule, ha raggiunto quota 1 milione e 317 mila dichiarazioni di volontà di donare. Altri 117 mila cittadini hanno detto sì alle donazioni tramite le Asl e 5.670 rivolgendosi alle anagrafi di Perugia, Terni e Cesena, i primi tre Comuni che hanno attivato il servizio. «In effetti – dice Vincenzo Passarelli, Presidente Aido – abbiamo ricevuto 382 dichiarazioni anche in agosto, mese in cui al massimo ne arrivavano 5 o 6. Ma non abbiamo abbassato la guardia». Per questo oggi, in oltre 1500 piazze d’Italia i volontari Aido distribuiscono materiale informativo per sensibilizzare su donazione e trapianti, offrendo anche piantine di Anthurium per la ricerca sui trapianti. Testimonial dell’iniziativa, l’ex batterista dei Pooh Stefano D’Orazio, solista dal 2009. «È importante non dare mai per scontata l’informazione e aggiornare i cittadini sui progressi e le possibilità che la donazione offre, soprattutto perché si tratta di un argomento che incontra ancora qualche pregiudizio» aggiunge Passarelli. Corriere Salute - Corriere della Sera, Domenica 6 Ottobre 2013
torna su