indietro

DONAZIONE E TRAPIANTO ORGANI:PROGETTO EUROPEO AL VIA

"Alliance - O." : i paesi europei si associano per lottare contro la carenza di organi. Per l'Italia il ruolo del CNT.

10/12/2004
Il 2 e 3 dicembre si è tenuta a Parigi la riunione di apertura del progetto europeo "Alliance-O, European Group for Coordination of National Research Programmes on Organ Donation and Transplantation", a cui partecipa il Centro Nazionale Trapianti. Sei sono le organizzazioni che formano il consorzio coordinato da Etablissement Français des Greffes: CENATMER, CNT, DSO, HUT, OPT, UKT. E' la prima volta che la Germania, la Spagna, la Francia, l'Ungheria, l'Italia, ed il Portogallo ed il Regno Unito si sono raggruppati all'interno di un progetto finanziato per tre anni dalla Commissione Europea per mettere in comune il know how e le loro esperienze nell'ambito dei trapianti. Il CNT partecipa al progetto come partner e leader del pacchetto "Aumentare la qualità e la sicurezza nel trapianto di organi". Compito del CNT sarà svolgere un'indagine e un confronto dei programmi di qualità e sicurezza attivi in Europa partendo dall'esperienza italiana. Nel corso del progetto saranno inoltre affrontate altre tematiche alle quali il Centro Nazionale Trapianti parteciperà con un notevole contributo tecnico: il miglioramento delle regole di allocazione, delle metodologie di valutazione, l'incremento della donazione e le implicazioni etiche legate a queste tematiche.
torna su