indietro

DONAZIONI DI ORGANI 2001: ITALIA PRIMA IN EUROPA PER TASSO DI CRESCITA.

Nei prossimi giorni saranno pubblicati i dati ufficiali sulle donazioni di organi nei vari Paesi Europei per l'anno 2001.

11/06/2002
L'Italia è il Paese europeo che nel 2001 ha registrato il più elevato tasso di crescita delle donazioni: + 12,3%. Questo ha permesso di raggiungere la quota di 17,1 donatori per milione di popolazione (pmp), contro il 16,5 pmp della media dei Paesi UE. Dopo aver occupato per anni le ultime posizioni, l'Italia si piazza al settimo posto. Nei prossimi giorni la NewsLetter "Transplant", del Consiglio d'Europa, pubblicherà i dati definitivi sull'attività di prelievo e trapianto in Europa. Di seguito le donazioni nei vari paesi europei per milione di popolazione: Spagna: 32,5 Austria: 23,7 Belgio: 21,6 Portogallo: 20,2 Irlanda: 18,2 Francia: 17,8 Italia: 17,1 Finlandia: 17,0 Repubblica Ceca: 16,7 Malta: 15,0 Norvegia: 14,4 Ungheria: 13,7 Svizzera: 13,2 Germania: 13,1 Inghilterra: 13,1 Danimarca: 12,9 Lussemburgo: 12,5 Svezia: 12,1 Olanda: 11,7 Polonia: 11,6 Slovenia: 11,5 Repubblica Slovacca: 10,6 Estonia: 10,0 Croazia: 7,3 Grecia: 3,2 Cipro: 3,0 Romania: 0,9 Bulgaria:0,2 (vipas)
torna su