indietro

EDUCAZIONE DI PAZIENTI IN LISTA D'ATTESA E DOPO TRAPIANTO

Il numero 2 (2009) della rivista Trapianti, riporta i risultati di una ricerca condotta presso l’Azienda Ospedaliera-Università di Padova su 185 pazienti sottoposti a trapianto di diverse tipologie d’organo (fegato, rene, cuore, polmone).

07/08/2009
La ricerca condotta ha come scopo l’incremento del grado di aderenza del paziente in lista d’ attesa per trapianto d’organo e sottoposto a trapianto. Negli ultimi anni vi è stato un crescente interesse nei confronti dell’aderenza dei pazienti alle terapie e alle prescrizioni mediche. Tale aspetto viene considerato fattore determinante al fine di mantenere una buona qualità di vita dopo il trapianto e per garantire un più efficace successo delle cure medico-sanitarie. È stato preparato un questionario sottoposto, presso l’Azienda Ospedaliera-Università di Padova, nel 2008, a 185 pazienti sottoposti a trapianto di diverse tipologie d’organo (fegato, rene, cuore, polmone). Dall’analisi dei risultati ottenuti si ritiene necessario l’intervento educativo ed il sostegno dei pazienti e dei loro familiari per aumentarne il grado di aderenza e migliorarne la qualità di vita, favorendo il buon esito del percorso consapevole dei pazienti in lista d'attesa e dopo trapianto di organo.
torna su