indietro

FRIULI: ISTITUITA LA BANCA DEGLI EPATOCITI E DELLE ISOLE PANCREATICHE

La banca all'ospedale di Cividale.

13/05/2007
La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Salute, ha istituito venerdi 11 maggio scorso presso l'Ospedale di Cividale la "Banca degli epatociti e delle isole pancreatiche (BEIP)", rinviando a successiva regolamentazione gli specifici aspetti organizzativi e finanziari. Presso i locali dell'Ospedale di Cividale verranno in un primo tempo ospitate le attività già in essere presso l'Azienda ospedaliero universitaria Santa Maria della Misericordia di Udine, in attesa che vi sia un incremento delle attività di ricerca e formative e la realizzazione di strutture e tecnologie innovative. Lo sviluppo delle biobanche è a questo proposito di fondamentale importanza per la ricerca e l'avvio di sistemi di cura, che potranno diventare alternativa terapeutica al tradizionale trapianto di organi. Presso l'Azienda ospedaliera unica di Udine è già attivo un promettente filone di ricerca sulla produzione di tessuti biologici umani articolato nel Centro interdipartimentale di Medicina rigenerativa dell'Università di Udine (riconosciuto quale "Stem Cell Facility" dal Centro di biologia molecolare di Trieste), che si è impegnato per la realizzazione di una "Cell Factory" e nella Tissue and Organ Replacements Spa. In un piano piú generale, nelle intenzioni dell'Ammistrazione regionale c'è poi il supporto alla costituzione di una Fondazione italiana sul fegato-onlus per la lotta alla sempre maggiore diffusione delle malattie epatologiche, l'assistenza alle famiglie dei malati e la ricerca diagnostica . vipas
torna su