indietro

India, legge più dura su traffico organi.

Previsti fino a 10 anni di carcere, si regola anche la donazione.

16/08/2011
L'India ha deciso di combattere il traffico illegale di organi umani con una nuova legge che prevede fino a dieci anni di carcere, oltre a regolare la donazione al di fuori del nucleo familiare. Lo riferiscono oggi i media indiani. Nel 2008 la polizia aveva scoperto un enorme traffico di reni a Gurgaon, polo tecnologico di New Delhi, dove una gang criminale prelevava gli organi da poveri manovali dello Stato dell'Uttar Pradesh per impiantarli su facoltosi pazienti da tutto il mondo.
torna su