indietro

India, ministro degli Esteri in attesa di trapianto: cittadini offrono il proprio rene

Qualche giorno fa il ministro degli Esteri indiano Sushma Swaraj aveva scritto su Twitter che era in attesa di un trapianto di rene. E molti cittadini si sono offerti di donare il loro organo per aiutarla.

19/11/2016

Secondo quanto riferiscono i media locali, la ministra 64enne ha una storia di diabete cronico e all'inizio del mese è stata ricoverata in un ospedale di Nuova Delhi. Martedì scorso aveva rivelato di essere in dialisi per un'insufficienza renale e in attesa di ottenere un trapianto di rene. A differenza di molti altri tipi di donazione di organi, è possibile donare un rene in vita perché un uomo può sopravvivere anche con uno solo.

Così molti utenti dei social hanno offerto di donare il proprio rene fornendo anche il proprio numero di telefono per essere ricontattati dal personale sanitario. "Sono una persona molto sana e posso offrire il mio rene per Sushmaji", ha scritto un utente, ricordando l'impegno del ministro per gli indiano all'estero. Swaraj non ha risposto singolarmente alle offerte, ma ha espresso gratitudine a tutti i suoi "amici". "Non ho parole per esprimere la mia profonda gratitudine verso di loro", ha twittato.

(Adnkronos)

torna su