indietro

INFORMAZIONI PER L’ISCRIZIONE ALL’A.I.D.O.

Nella fase di emergenza Covid-19

15/04/2020

In questo periodo di emergenza Covid-19 AIDO continua l’attività di raccolta delle manifestazioni di volontà positive alla donazione di organi e tessuti.

È possibile anticipare il modulo via mail (meglio se PEC) e perfezionare successivamente l’iscrizione (non oltre i 90 giorni) inviando la manifestazione di volontà originale autografa presso la stessa sede AIDO Provinciale che ha ricevuto la copia via mail, perché in archivio deve essere “conservato” il documento con la firma originale.

È sufficiente scaricare il modulo di adesione al link https://www.aido.it/iscrizione-aido, stamparlo, compilarlo apponendo in particolar modo le 2 firme richieste ed anticiparlo via mail, unitamente ad una scansione del documento di identità, alla sede AIDO Provinciale di residenza o di domicilio. Gli indirizzi email delle Sedi Provinciali Aido sono disponibili al seguente link: https://www.aido.it/sedi (non verranno accettate manifestazioni di volontà inviate presso caselle di posta diverse da quelle indicate).

È obbligatorio inserire nel modulo il numero di cellulare/telefono in modo da permettere ai volontari Aido di verificare l’identità del sottoscrittore e verificare che lo stesso abbia ben compreso le misure adottate temporaneamente dall’associazione.

Ricevuta la copia del modulo, la sede AIDO informerà il socio dell’inserimento dei propri dati nel “Sistema Informativo AIDO (SIA)”. I dati saranno poi comunicati al “Sistema Informativo Trapianti” del Ministero della Salute e quindi consultabili in tempo reale dalle Strutture Sanitarie competenti.

È importante informare i famigliari della decisione in tema di donazione.

Le volontà registrate da AIDO, dai Comuni che hanno aderito al progetto “Una scelta in Comune” e dalle Aziende Sanitarie vengono registrate nel Sistema Informativo Trapianti, una banca dati consultabile 24h/24 dai medici del Coordinamento Regionale Trapianti.

Ricordiamo ai soci AIDO, al momento del rinnovo della carta d’identità,
di confermare la scelta positiva alla donazione.

Non ci sono limiti di età per manifestare la volontà a donare. Basta essere maggiorenni.

Non ci sono limiti per donare. Per reni e fegato non si guarda l’età anagrafica ma la funzionalità dell’organo. Oggi molti donatori sono ultraottantenni, anche ultranovantenni.

La dichiarazione di volontà non è definitiva e si può decidere di cambiarla in qualsiasi momento. Varrà l’ultima volontà espressa.

Esprimere in vita la volontà sulla donazione, qualunque sia, favorevole o contraria, è una garanzia che la scelta venga rispettata e solleva gli affetti, la famiglia e i parenti, dalla responsabilità di dovere scegliere.

Per ulteriori informazioni: https://www.aido.it/iscrizione-aido

 

In allegato il testo completo del comunicato.

torna su