indietro

ISMETT: PRIMO TRAPIANTO DI POLMONI

All'Ismett di Palermo e' stato effettuato il primo trapianto di polmoni eseguito nel Sud Italia.

08/06/2005
All'Ismett di Palermo e' stato effettuato il primo trapianto di polmoni eseguito nel Sud Italia. Ad effettuare l'intervento e' stata l'equipe dell'Istituto mediterraneo dei trapianti composta da Kumud Dhital, Domenico Mazzitelli, Francesco Caronia e Bruno Gridelli, direttore medico scientifico dell'Istituto, che hanno trapiantato i due polmoni prelevati da un donatore di Catania di 19 anni, morto per trauma cranico, a un paziente della provincia di Trapani di 49 anni con una grave fibrosi polmonare, ricoverato nella Divisione di Pneumologia del Civico di Palermo. ''Le condizioni del paziente erano molto critiche - spiega l'Ismett in una nota - perche' soffriva di una severa forma d'insufficienza respiratoria. L'intervento, iniziato all'una di notte e terminato alle 7.30 di questa mattina, e' riuscito bene e la funzionalita' iniziale del polmone e' eccellente''. ''Questo e' il primo trapianto di polmone eseguito a Sud di Roma - afferma il coordinatore dell'equipe medica Bruno Gridelli - e apre una nuova strada per i pazienti siciliani che erano finora costretti a 'emigrare' per ottenere questo trattamento dell'insufficienza respiratoria terminale. Il trapianto di polmone e' un intervento complesso - conclude - che richiede altissimi livelli di tecnica chirurgica e di gestione intra e post-operatoria. In particolare, il controllo del rigetto e' estremamente delicato''. (vipas)
torna su