indietro

L'opuscolo DONIAMO per i nuovi italiani.

L’attenzione nei confronti delle Comunità migranti è una delle azioni previste dal documento finale sugli indirizzi di politica associativa, votato dai delegati alla XIII Assemblea Nazionale Elettiva a Coccaglio nel giugno 2012.

14/01/2016
“DONIAMO” in 11 lingue - Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco, Albanese, Rumeno, Polacco, Arabo, Cinese, Tagalog (Filippino) -, è il risultato della ricerca “Dono organi e comunità immigrate”, volta ad analizzare quale rapporto sussista tra il fenomeno della donazione degli organi e le comunità di migranti presenti oggi in Italia. I ricercatori che hanno condotto l’indagine etnografica su 6 regioni hanno consigliato alla fine della ricerca di realizzare una brochure con le Informazione generali su donazione e trapianto e con Contenuti di tipo evocativo – suggestivo. L’attenzione nei confronti delle Comunità migranti è una delle azioni previste dal documento finale sugli indirizzi di politica associativa, votato all’unanimità dai delegati alla XIII Assemblea Nazionale Elettiva, Coccaglio (BS) 1-2-3 giugno 2012.
INDIRIZZI DI POLITICA ASSOCIATIVA Mandato associativo 2012÷2015
Ritiene prioritarie le seguenti azioni e dà mandato al Consiglio Nazionale di procedere con i seguenti temi: […] NUOVI CITTADINI La vocazione di apertura di A.I.D.O., e in senso lato del Volontariato, che considera indispensabile l’affermazione del valore della vita, dei diritti universali e, in particolare, del diritto alla salute per tutti - nonché la consapevolezza che donarsi è innanzitutto un diritto di ogni persona - deve impegnare nell’opera d’informazione corretta verso le persone recentemente arrivate nel nostro Paese. Dovrà dunque essere responsabilità precisa del prossimo Consiglio Nazionale attivare percorsi che prevedano il contatto con queste comunità, anche alla luce della consistenza numerica di queste ultime, per colmare le lacune informative sul tema della donazione e del trapianto di organi, tessuti e cellule che, per motivi culturali, economici o religiosi, molte di loro hanno. La brochure, come anche la ricerca, è stata realizzata con i fondi del 5xmille.
torna su