indietro

LA VALUTAZIONE DELLE CELLULE ENDOTELIALI CORNEALI

Il 2 e 3 febbraio 50 tecnici di eye banking europei e americani parteciperanno al corso di formazione EIDON della Banca degli occhi del Veneto.

30/01/2005
50 tecnici di eye banking provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti parteciperanno il 2 e 3 febbraio al corso sulla valutazione delle cellule endoteliali corneali," Endothelium Evaluation in cornea banking", organizzato da Eidon, il Centro di Formazione e Studi di Fondazione. Il corso rientra nell'offerta formativa di Fondazione per i tecnici di eye banking con l'obiettivo di migliorare la qualità e la sicurezza delle cornee trapiantate. La conta delle cellule che compongono l'endotelio della cornea è fondamentale per determinare l'idoneità del tessuto al trapianto. L'esperienza ha dimostrato che, nei cinque anni successivi all'intervento, il lembo corneale trapiantato perde circa il 50% delle cellule endoteliali. Per riuscire quindi ad offrire una sufficiente riserva di endotelio è necessario selezionare cornee che abbiamo una densità elevata, con una buona vitalità e funzionalità. Tutte queste osservazioni possono essere eseguite con l'ausilio di un microscopio ottico, che consente di valutare, direttamente o indirettamente, tali parametri. Il corso si ripropone quindi di offrire una rassegna delle tecnologie attualmente disponibili per la valutazione quantitativa e qualitativa dell'endotelio corneale, offrendo la possibilità ai partecipanti di sperimentare queste tecniche direttamente nei laboratori. Il corso ha il patrocinio della Regione del Veneto e dell'Università degli Studi di Padova ed è realizzato con il contributo di Nidek Technologies e Alchimia. (vipas)
torna su