indietro

LINEE GUIDA PER I TRAPIANTI RENALI IN GAZZETTA UFFICIALE

La Gazzetta Ufficiale n. 144 del 21 giugno pubblica il provvedimento "Linee guida per il trapianto renale da donatore vivente e da cadavere", approvato dalla Conferenza Stato-Regioni.

26/06/2002
LINEE GUIDA PER I TRAPIANTI RENALI: IL PROVVEDIMENTO IN GAZZETTA UFFICIALE La Gazzetta Ufficiale n. 144 del 21 giugno pubblica il provvedimento della Conferenza Stato-Regioni "Accordo tra il Ministro della salute, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano sul documento di linee-guida per il trapianto renale da donatore vivente e da cadavere", sottoscritto il 31 gennaio 2002. Le linee guida erano state elaborate dal Centro nazionale trapianti e trasmesse dal Ministro della salute alla Conferenza Stato-regioni in data 10 agosto 2001, con la richiesta di poter essere recepite con un accordo. In sede tecnica il 16 gennaio 2002, i rappresentanti regionali hanno dichiarato di condividere la proposta del Ministro della Salute, proponendo che tutti i provvedimenti attuativi della legge n.91/99 siano adottati con accordi Stato-regioni. I temi fondamentali del provvedimento adottato sono:- la responsabilità del reperimento di organi; - i criteri di offerta di scambio degli organi prelevati; - la composizione delle liste d'attesa; - i criteri di assegnazione; - i principi di verifica e di controllo; - i criteri di revisione. Viene inoltre sottolineato il carattere aggiuntivo e non sostitutivo del trapianto renale da donatore vivente rispetto al trapianto renale da donatore cadavere. (vipas)
torna su