indietro

LONDRA: BAMBINO SALVATO CON TESSUTO CARDIACO DI MUCCA

Un bambino nato con malformazioni cardiache è sopravvissuto grazie a un trapianto di tessuto di mucca.

06/07/2009
Il bambino, di nome Jamie Goodlier, è nato con una malformazione normalmente fatale, aveva soltanto due delle quattro valvole cardiache. Soffriva di attacchi di cuore all'età di soli tre mesi, ed è stato costretto a sottoporsi a un triplo by-pass. I medici dell'ospedale pediatrico di Alder Hey, Liverpool (Gran Bretagna) hanno però utilizzato del tessuto proveniente dal cuore di una mucca per ricostruire le parti mancanti del cuore del bambino e per dividere le due valvole nelle quattro necessarie alla sopravvivenza. Il bambino, che ora ha 21 mesi, sta bene. "Sono rimasta scioccata quando i chirurghi mi hanno detto che cosa avrebbero provato a fare - ha detto la madre del bambino, Rebecca Goodier -. Ho accettato, qualsiasi cosa che poteva aiutare Jamie a sopravvivere andava bene, anche se era un cuore di mucca". La dottoressa Hilary Jones, consulente clinico, ha sottolineato che "alcuni tessuti animali sono molto simili a quelli umani. Per prevenire il rigetto, prima del trapianto si ricoprono di cellule o di sostanze chimiche provenienti dal paziente. In questo caso, un trapianto del genere ha salvato la vita di un bambino". vipas
torna su