indietro

Meeting sulla vigilanza e sorveglianza delle sostanze di origine umana. Bologna 7÷9 febbraio.

Organizzato dal Centro Nazionale Trapianti con la co-sponsorizzazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e il progetto “Vigilance and Surveillance of Substances of Human Origin” (SOHO V&S) finanziato dall’Unione Europea.

07/02/2011
Si tiene a Bologna, dal 7 al 9 febbraio 2011, il Meeting sulla vigilanza e sorveglianza delle sostanze di origine umana, a cui partecipano, su invito, oltre 100 esperti da tutto il mondo, tra cui clinici, regolamentatori, scienziati e rappresentanti delle società scientifiche. L’incontro vede la conclusione di un lavoro di sei mesi portato avanti da gruppi di lavoro di esperti internazionali. Questa iniziativa è il frutto di una collaborazione tra il Centro Nazionale Trapianti con la co-sponsorizzazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e il progetto “Vigilance and Surveillance of Substances of Human Origin” (SOHO V&S) finanziato dall’Unione Europea. L’ambizioso obiettivo di questa iniziativa è convogliare gli sforzi mondiali per migliorare la vigilanza e sorveglianza per le sostanze di origine umana. Il lavoro svolto prima e durante l’incontro di Bologna è incentrato sul ruolo essenziale dei clinici nella catena della vigilanza, sia nell’identificare le situazioni segnalabili che nell’indagare e chiarirne cause e effetti. Dopo l’incontro di Bologna, verrà pubblicato un libro bianco sulla notifica delle reazioni ed eventi avversi gravi associati all’applicazione sull’uomo di organi, tessuti e cellule. Il libretto fornirà un indirizzo dettagliato sul rilevamento e la notifica delle reazioni avverse gravi e sui percorsi adeguati a chiarirne le cause e prevenirne il ripetersi. Verranno prese in considerazione le tipologie specifiche di reazioni ed eventi avversi gravi, divisi per tipo di sostanza umana (organi, tessuti, cellule), nonché le procedure da seguire per definirne e confermarne le origini. Non saranno presi in esame il sangue ed i prodotti emoderivati, ma si terrà il dovuto conto dell’esperienza nella emovigilanza. Exploring Vigilance Notification for Organs, Tissues and Cells. A Global Consultation organized by CNT with the co-sponsorship of WHO and the participation of the EU-funded SOHO V&S Project. Bologna 7÷9 February 2011 PRELIMINARY PROGRAMME OF WORK MONDAY 7 FEBRUARY 08:30-09:00 Registration 9:00 - 11.00 Opening Session and Background 11:00--11:30 Tea and coffee break 11:30--13:00 Round Table 1 - V&S: Communication for Action An exploration of vigilance developments around the globe, in transplantation and in assisted reproduction, for recipients and for donors. 13:00 -14:00 Lunch 14:00 -16:00 Breakout group session: CTO V&S by Products (Woking groups 1 to 5: Organs, Ocular tissues, Other Tissues, Gametes and Embryos, Haematopoietic Stem Cells) 16:00-16:30 Tea and coffee break 16:30-18:00 Plenary - Report from Breakout Groups 1-5 and General discussion TUESDAY 8 FEBRUARY 09:00-11:00 Breakout group session - CTO V&S by Reaction/Event type (Wrking groups 6 to 10: Infections, Malignancy, Genetic and Donor, Product Property, Clinical Practice) 11:00-11:30 Tea and coffee break 11:30-13.00 Plenary - Report from Breakout Groups 6 to 10 and General Discussion 13:00-14.00 Lunch 14:00-15:30 Round Table 2 - Engaging all relevant stakeholders in V&S A series of short presentations exploring global experience of regulators and professionals - collaboration for successful CTO vigilance. 15:30-16:00 Tea and coffee break 16:00-18:00 Implementing WHO Guiding Principle 10 in Transplantation; Responding to emerging infectious risks: a national experience and international implications; The shape of risks to come: lessons from the past; Early warning systems to support preventive action WEDNESDAY 9 FEBRUARY 9:00-11:00 Breakout group session - Improving the efficacy of notification (Breakout Groups by theme. All types of products represented) 11:00-11:30 Tea and coffee break 11:30-12:30 Plenary - Report from Breakout Groups and General Discussion 12:30-13:00 The way forward. Plan of action 13:00-13:30 Conclusions and Closing Remarks In allegato il programma completo del Meeting.
torna su