indietro

PANCALLI (Comitato italiano Paralimpico): un convinto sì alla donazione di organi

10/05/2017

Un convinto sì alla donazione di organi è stato espresso dal presidente nazionale del CIP (Comitato italiano Paralimpico), Luca Pancalli, ricevendo la presidente nazionale dell’AIDO (Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule), Flavia Petrin, e il presidente nazionale del Collegio dei revisori dei conti dell’AIDO Daniele Damele.

Pancalli ha ribadito che da parte del CIP sussiste la piena disponibilità a sensibilizzare la popolazione a favore della donazione di organi, tessuti e cellule “in quanto grazie a ciò possiamo salvare delle vite umane realizzando, quindi, un atto di generosità, ma soprattutto di solidarietà sociale”.

Dal canto suo Petrin ha posto in luce “la bontà e la magnificenza che a portare avanti i concetti tipici della cultura della donazione come testimonial possano un domani essere gli atleti paralimpici” ipotizzando in tal senso una collaborazione che Pancalli intenderebbe segnalare alle differenti federazioni sportive del CIP.

Da ultimo Damele ha ringraziato Pancalli per l’ospitalità garantita all’AIDO a Rio 2016 portando al presidente del CIP i saluti di Zico recentemente in visita in Friuli e che lo stesso Damele aveva portato a Casa Italia Paralimpica nella capitale carioca a settembre dello scorso anno.

torna su