indietro

Pisa: Master coordinamento infermieristico donazione.

12/10/2009
L’infermiere gioca un ruolo sempre più rilevante nell’intero sistema dei trapianti, partecipando attivamente alle procedure di individuazione, selezione e mantenimento dei donatori, al processo di allocazione, prelievo e trapianto di organi, nonché intervenendo in prima persona nell’elaborazione ed esecuzione dei percorsi assistenziali pre e post-trapianto. Nonostante tutto, finora, l’attenzione dedicata alle problematiche infermieristiche del settore trapiantologico, è stata piuttosto scarsa. Il Master, intende fornire agli infermieri di assistenza generale conoscenze cliniche avanzate e capacità peculiari che permettano loro di erogare specifiche ed efficaci prestazioni infermieristiche, nel coordinamento dei processi di donazione e trapianto Al fine di garantire allo studente uno specifico percorso formativo in ambito di donazioni e trapianti di organi e tessuti, è stato necessario individuare le competenze professionali ed il loro ambito di applicazione, definire le priorità educative ed incentrare il processo sui bisogni formativi dello studente. Requisiti: diploma universitario in scienze infermieristiche, laurea triennale in infermieristica o titolo equipollente Durata del master: 12 mesi Ammissione: massimo di 15 partecipanti Domanda di ammissione: entro il 30 ottobre 2009 indirizzata a: Università degli studi di Pisa Responsabile Ufficio “Laureati” Via E. Fermi, 8 - 56126 Pisa corredata del Diploma Universitario in Scienze Infermieristiche o Laurea Triennale in Infermieristica, o titolo equipollente e dal curriculum vitae. Contributo di iscrizione: 1.750 Euro Il numero delle presenze necessarie all’idoneità al conseguimento del Master non deve essere inferiore al 70%. Per maggiori informazioni: e-mail: segreteria.mastercoord@ao-pisa.toscana.it
torna su