indietro

Progetto Trapianti di organi solidi in pazienti HIV+.

Sancita l’intesa dalla Conferenza Stato-Regioni.

22/04/2011
La Conferenza Stato Regioni nella seduta di mercoledì 20 aprile 2011 ha approvato l’intesa tra il Ministero della Salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sul documento recante «Progetto trapianti di organi solidi in pazienti HIV+». Il provvedimento disciplina il trapianto di rene, rene-pancreas, cuore e polmone e fegato nei soggetti con infezione da Hiv. Vengono definiti i criteri di arruolamento in lista d’attesa, i requisiti dei Centri trapianto autorizzati, le modalità per la selezione dei pazienti e i criteri di inclusione e di esclusione. E ancora sono definiti i parametri in base ai quali procedere per effettuare una valutazione infettivologica pre-trapianto dei candidati, le vaccinazioni e la profilassi da adottare nel post operatorio. In allegato la proposta di intesa.
torna su