indietro

Ramallah: primo trapianto di reni.

In passato, i Palestinesi, per un trapianto di rene dovevano rivolgersi all'estero.

10/08/2010
Da pochi giorni, i medici palestinesi del complesso ospedaliero “Palestine”, di Ramallah hanno festeggiato il successo di due interventi per il trapianto di reni. Altri trapianti chirurgici a cuore aperto si erano conclusi con successo, ma quello del 6 agosto scorso è stato il primo intervento chirurgico nel suo genere in un ospedale pubblico in Palestina. Da ora, se esistono dei donatori compatibili, questo ultimo traguardo rappresenta un speranza per i 1.100 palestinesi che attualmente sono in dialisi. Il Ministro della Salute dell'Autorità Nazionale Palestinese (Anp), Fathi Abu Moghli ha affermato: “In passato, per un trapianto di rene era necessario rivolgersi all'estero sostenendo una spesa pari a 20.000 dollari. Ora invece, il trapianto potrà essere eseguito negli ospedali pubblici palestinesi. Per il paziente sarà gratuito mentre il Ministero della Salute si farà carico di una spesa di 3.000 dollari”.
torna su