indietro

Ricostituita la Consulta Tecnica permanente per i trapianti.

A.I.D.O. è rappresentata dal Presidente Nazionale.

06/12/2012
A.I.D.O. è rappresentata dal Presidente Nazionale. Il 23 novembre u.s., il Ministro della salute ha firmato il decreto per la ricostituzione della Consulta tecnica permanente per i trapianti. La “Consulta”, ha il compito di predisporre gli indirizzi tecnico-operativi per lo svolgimento delle attività di prelievo e di trapianto di organi e di svolgere funzioni consultive a favore del Centro nazionale per i trapianti. La nuova Consulta è composta da: - Dott.ssa Monica BETTONI, Direttore dell'Istituto Superiore di Sanità, o un suo delegato; - Dott. Alessandro NANNI COSTA, Direttore generale del Centro nazionale per i trapianti; dai coordinatori dei centri regionali e interregionali per i trapianti e dai rappresentanti di ciascuna delle Regioni che abbia istituito un centro interregionale: - Prof. Antonio FAMULARI - Regioni Abruzzo e Molise - Dott. Angelo SARACINO - Regione Basilicata - Dott. Bruno GIACON - Provincia autonoma di Bolzano - Dott. Pellegrino MANCINI - Regione Calabria - Prof. Claudio NAPOLI - Regione Campania - Dott.ssa Lorenza RIDOLFI - Regione Emilia Romagna - Dott.ssa Antonella BULFONE - Regione Friuli Venezia Giulia - Prof. Domenico ADORNO - Regione Lazio - Dott. Sergio VESCONI - Regione Lombardia - Dott. Duilio TESTASECCA - Regione Marche - Dott.ssa Egidia COFELICE - Regione Molise - Dott. Piero BRETTO - Regione Piemonte - Prof. Francesco Paolo SCHENA - Regione Puglia - Prof. Carlo CARCASSI - Regione Sardegna - Dott. Vito SPARACINO - Regione Siciliana - Dott. Giuseppe BOZZI - Regione Toscana - Dott.ssa Lucia PILATI - Provincia autonoma di Trento - Prof. Cesare GAMBELUNGHE - Regione Umbria - Prof. Francesco CALABRO' - Regione Veneto da tre clinici esperti in materia di trapianti di organi e di tessuti: - Dott. Pietro Paolo DONADIO, Direttore della Struttura Complessa di Anestesia e Rianimazione dell' Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino; - Prof. Luigi Rainiero FASSATI, Professore emerito di Chirurgia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Milano; - Prof. Alessandro RAMBALDI, Direttore U.S.C. Ematologia, Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo; da tre esperti delle associazioni nazionali che operano nel settore dei trapianti e della promozione delle donazioni: - Dott.ssa Valentina PARIS, Presidente dell' Associazione Nazionale Emodializzati (A.N.E.D.); - Dott. Vincenzo PASSARELLI, Presidente dell' Associazione Italiana per la Donazione di Organi, tessuti e Cellule (A.I.D.O.); - Avv. Paola DE ANGELIS, Presidente dell' Associazione Donatori Midollo Osseo (A.D.M.O.). I componenti della Consulta durano in carica due anni, a decorrere dalla data del presente decreto, rinnovabili alla scadenza. Ai fini dell'istruttoria tecnica e dell'approfondimento di specifici temi, la Consulta può costituire nel proprio ambito sottocommissioni o gruppi di lavoro. Il Direttore del Centro nazionale per i trapianti ha facoltà di invitare a partecipare ai lavori della Consulta, su convocazione del Presidente, esperti di altre Istituzioni, ove lo richiedano gli argomenti in trattazione. La Consulta opera presso il Centro nazionale per i trapianti, istituito presso l'Istituto superiore di sanità.
torna su