indietro

SI FA RIMUOVERE IL PENE A 2 SETTIMANE DAL TRAPIANTO

E' accaduto in Cina, nonostante il successo dell'intervento

19/09/2006
I chirurghi cinesi che avevano annunciato di aver realizzato il primo trapianto di pene mai riuscito sono stati costretti a rimuovere l'organo trapiantato a causa dei gravi problemi psicologici accusati dal paziente e dalla moglie. Il dottor Weilie Hu e i chirurghi del Guangzhou General Hospital in Cina hanno portato a termine il complesso intervento, durato 15 ore, su un uomo di 44 anni che in seguito ad un traumatico incidente aveva perso parte del suo organo sessuale. Il micro-intervento per cercare di attaccare il nuovo pene, donato dai genitori di un ragazzo di 22 anni che ha perso le funzioni cerebrali, si era concluso con successo, ma Hu e la sua equipe di medici sono stati obbligati a rimuoverlo due settimane dopo. "A causa dei gravi problemi psicologici accusati dal paziente e dalla moglie, con grande rammarico, siamo stati costretti a rimuovere l'organo trapiantato", ha reso noto Hu in un rapporto pubblicato in Rete dal giornale online European Urology, senza fornire ulteriori dettagli. "E' il primo caso di trapianto di pene in un essere umano", ha aggiunto Hu. Sia l'uomo che la sua compagna hanno chiesto e ottenuto che venisse effettuata l'operazione. L'uomo non era in grado di avere rapporti sessuali e nemmeno di urinare correttamente da quando aveva avuto l'incidente, otto mesi prima di venire sottoposto all'intervento. Dieci giorni dopo l'operazione, approvata dal comitato etico del personale medico dell'ospedale, il paziente era già in grado di urinare. Non c'erano stati segnali di un possibile rigetto da parte del corpo del paziente dei 10 centimetri di organo trapiantati, ma Hu ha fatto sapere che solo dopo avere sottoposto l'uomo alle cure necessarie, tenendolo sotto osservazione prolungata, sarebbe stato possibile determinare se la sensibilità e le funzioni sessuali si sarebbero ristabilite completamente. "Alla fine il paziente ha deciso di rinunciare alle cure a causa della reazione di rigetto psicologico avuta dalla moglie, e della forma rigonfiata del pene trapiantato", ha aggiunto Hu. (vipas)
torna su