indietro

SIENA: PRIMO TRAPIANTO DI CORNEA ARTIFICIALE

La cornea utilizzata, e battezzata "Alphacor" , è stata messa a punto da un gruppo di ricercatori australiani del Lion Eye Institute.

09/01/2003
Eseguito per la prima volta in Italia un impianto di cornee artificiali. L'intervento è stato effettuato l'8 gennaio scorso al policlinico Le Scotte di Siena dall'èquipe coordinata dal professore Aldo Caporossi, direttore del Dipartimento del distretto cefalico e scheletrico del Policlinico e presidente della Società Italiana trapianti di cornea. Il paziente è una donna di 48 anni affetta da gluacoma congenito e già operata 10 volte. "L'impianto di cornee artificiali - spiega Caporossi - è una tecnica innovativa che rappresenta l'unica alternativa al trapianto di cornea da donatore umano in quei pazienti che presentano gravi patologie corneali quali distrofie corneali, cheratopatia bollosa, ectasie corneali o che hanno già subito interventi di sostituzione della cornea. Questi pazienti che spesso presentano una capacità visiva estremamente ridotta al punto di arrivare alla sola percezione della luce, oggi hanno una speranza di miglioramento visivo grazie a questa protesi artificiale". La cornea artificiale utilizzata è stata messa a punto da un gruppo di ricercatori australiani del Lion Eye Institute. L'hanno battezzata "Alphacor" ed ha un costo di quattordici milioni di vecchie lire. Biocompatibile, flessibile, realizzata in un pezzo unico di hydrogel poly e formata da due zone concentriche che si compenetrano. "L'intervento avviene in due tempi. - aggiunge Caporossi - Con un primo intervento chirurgico la cornea artificiale viene impiantata nello spessore corneale e ricoperta dai tessuti superficiali dell'occhio per favorirne l'integrazione. Successivamente, dopo circa dodici settimane, vengono asportati i tessuti artificiali lasciando spazio alla cornea artificiale". La ricerca intanto continua: il materiale usato per realizzare la cornea potrebbe in futuro trovare impiego nella soluzione di problemi meno gravi dell'occhio. (vipas)
torna su