indietro

STAMINALI CORDONE OMBELICALE: UN NUOVO EMENDAMENTO

Consentita la conservazione autologa e anche presso banche private.

17/01/2008
Le commissioni Affari costituzionali e Bilancio riunite congiuntamente hanno approvato oggi un emendamento a firma Donatella Poretti, Marco Beltrandi, Cinzia Dato, Sergio D'Elia, Bruno Mellano, Maurizio Turco, della Rosa nel pugno al decreto mille proroghe ( DL 248/07: Proroga di termini previsti da disposizioni legislative e disposizioni urgenti in materia finanziaria) che permetterà la conservazione autologa e anche presso banche private delle staminali del cordone ombelicale. L'emendamento è stato approvato all'unanimità con il parere favorevole di entrambe i relatori delle due commissioni e del Governo. Questo il testo: All'articolo 8 aggiungere il seguente articolo 8 bis: Articolo 8 bis (disposizioni inerenti la conservazione di cellule staminali del cordone ombelicale) È prorogato al 30 giugno 2008 il termine di cui all’articolo 10 comma 3 della legge 219 del 2005, per la predisposizione, con decreto del Ministero della Salute, di una rete nazionale di banche per la conservazione di cordoni ombelicali. A tal fine, e per incrementare la disponibilità di cellule staminali del cordone ombelicale ai fini di trapianto, è autorizzata la raccolta autologa, la conservazione e lo stoccaggio del cordone ombelicale da parte di strutture pubbliche e private autorizzate dalle regioni o dalle provincia autonome, sentiti il CNT e il CNS. La raccolta avviene senza oneri per il SSN e previo consenso alla donazione per uso allogenico in caso di necessità per paziente compatibile. In relazione alle attività sopra descritte, con il medesimo decreto, il Ministero della Salute regolamenta le funzioni di coordinamento e controllo svolte dal CNT e dal CNS per le rispettive competenze.
torna su