indietro

Svizzera: in crescita i donatori nel 2009.

La lista dei pazienti in attesa di trapianto è sempre lunga.

01/02/2010
Per la prima volta da dieci anni in Svizzera il numero di donatori di organi ha superato il centinaio nel 2009. Malgrado questa buona notizia, Swisstransplant constata una progressione dell'8% della mortalità tra le persone in lista di attesa. L'anno scorso non è stato possibile trovare un organo in tempo utile per 67 malati. Con 996 persone che necessitano urgentemente di un donatore, la lista di attesa continua a stagnare a un livello elevato, ha comunicato oggi Swisstransplant, alla vigilia del congresso annuale a Interlaken. L'aumento del numero di persone donatrici di organi (+13) è da attribuire in primo luogo alla creazione di nuove strutture a livello nazionale e regionale, spiega Swisstrasplant. Questo aumento a 13,3 donatori di organi per un milione di abitanti è ancora insufficiente. Con il Comitato nazionale per il dono di organi, Swisstransplant si è fissato come obiettivo 20 donatori per milione d'abitanti. Altro motivo di soddisfazione, scrive Swisstransplant, la realizzazione della pagina internet www.childrenhearts.org che permette di ricercare cuori per bambini in tutta Europa. Grazie a questa possibilità, due fanciulli svizzeri hanno potuto ricevere un cuore nel 2009. In allegato il documento "Donazione e trapianto di organi in Svizzera. Statistiche provvisorie 2009" (in lingua tedesca).
torna su