indietro

TRAPIANTI: UN FOTOROMANZO PER LA DONAZIONE

Un fotoromanzo per sensibilizzare la popolazione sul tema della donazione degli organi.

17/10/2004
L'iniziativa e' stata promossa dal quotidiano napoletano ''Il Mattino'' e dall' assessorato alla Sanita' della Regione Campania. Sabato 15 , l' inserto ''Salute e Benessere'' è stato interamente dedicato al fotoromanzo ''La morte non esiste'', tratto dall' omonima fiction didattica realizzata dalla Regione Campania proprio per sensibilizzare i cittadini sul tema delle donazioni. L' iniziativa - che si compone di due puntate - e' stata presentata dal direttore de ''Il Mattino'' Mario Orfeo, durante un incontro al quale hanno partecipato l' assessore alla Sanita' della Regione Campania, Rosalba Tufano, il professor Fulvio Calise, che ha curato il soggetto, Gino Frezza, docente di sociologia dei processi culturali all' Universita' di Salerno, Sergio Brancato, professore di teorie e tecniche del linguaggio cinematografico e Angelo M. Villani, regista della fiction ''La morte non esiste''. ''Questa campagna - ha detto l' assessore Tufano - e' nata soprattutto dalla constatazione che negli ultimi anni abbiamo avuto dei risultati del tutto positivi: siamo oramai a 13 donazioni per milione di abitanti contro il 3,1 per cento di tre anni fa. Occupiamo la prima meta' della graduatoria nazionale, non siamo piu' il fanalino di coda''. Tufano ha sottolineato la necessita' di continuare la sensibilizzazione su questo tema ''perche' - ha aggiunto - una parte delle osservazioni di morte celebrale non sono seguite da donazione. Ci sono cioe' ancora dei familiari che dicono no alla donazione d'organo. E' su questa parte della popolazione che e' ancora scettica che noi vogliamo intervenire per convincerli che purtroppo quando si verificano le condizioni cliniche per cui il paziente e' in morte celebrale bisogna credere al medico e quindi tentare di salvare altre vite umane''. ''L' assessorato - ha aggiunto - sta spingendo molto nel potenziare i reparti di rianimazione ma anche i reparti deputati ai trapianti. Mi sto dedicando molto al trapianto di cellule staminali per combattere malattie come leucemie e linfomi. Accanto a questo stiamo lavorando alla banca dei tessuti, un'altra iniziativa molto importante''. Il direttore de ''Il Mattino'' Mario Orfeo, nel ringraziare quanti hanno collaborato alla realizzazione dell' iniziativa - che sara' distribuita con il giornale in due puntate, una domani, l' altra sabato prossimo e poi sara' distribuita in tutta Italia - ha sottolineato ''la validita' dell' iniziativa. Quando Fulvio Calise mi ha proposto di ripetere l' iniziativa cominciata con il video de 'La morte non esiste', trasformando il film in fotoromanzo, non ho esitato a dire si'. Puo' sembrare un ritorno al passato - ha aggiunto - ma invece, quella del fotoromanzo e' un'idea molto moderna''. Secondo Orfeo, inoltre, ''la cultura delle donazioni e' una finestra aperta sul progresso e sulla solidarieta' che abbiamo il dovere di tenere sempre aperta''. (vipas)
torna su