indietro

Trapianti di cornee.

In Italia se ne effettuano 6 mila all’anno.

19/05/2011
In Italia si effettuano circa 6mila trapianti di cornee all'anno, un risultato migliore rispetto alla media dell'Unione Europea, al punto che non esiste una lista d'attesa. É una situazione che deve il suo successo alle banche d'organo e ai progressi nel campo dei trapianti con cellule staminali. É quanto emerge dal 9° Congresso Internazionale della Società Oftalmologica Italiana (S.O.I.), che si tiene a Roma in questi giorni. “L'Italia in questo campo è autosufficiente - ha affermato Matteo Piovella, presidente S.O.I. - anche se non dobbiamo abbassare l'attenzione sulla cultura della donazione”. ”Oggi, inoltre, è possibile, in alcuni casi, evitare il trapianto intero di cornea e procedere a trapiantare solo uno strato - ha aggiunto Vincenzo Sarnicola, presidente della Società Italiana Cellule Staminali e Superficie Oculare (S.I.C.S.S.O.) - con minori rischi intra e post operatori e un recupero più rapido. É la rivoluzione della chirurgia mininvasiva, si cambia solo lo strato malato”. La cornea è divisa in tre strati. Le cellule staminali vengono impiegate nel trapianto della superficie corneale. Si prelevano staminali unipotenti dall’occhio sano che vengono poi impiantate nell'altro occhio. Ogni anno si effettuano, secondo Sarnicola, circa 500 interventi di questo tipo.
torna su