indietro

TRAPIANTO DI CUORE: DA UNA POMPA L'ALTERNATIVA ?

30 pazienti in attesa di trapianto cardiaco sperimenteranno una nuova pompa cardiaca realizzata in Australia.

17/10/2004
Arriva una nuova generazione di pompe cardiache: e' VentrAssist, un innovativo congegno sviluppato in Australia che dovrebbe risolvere i problemi legati alle pompe tuttora in uso, come il deterioramento fisico dell'apparecchio e la tendenza a indurre la formazione di coaguli con il conseguente rischio di ictus. La compagnia australiana produttrice ha riferito sulle pagine della rivista New Scientist magazine che VentrAssist potrebbe divenire una soluzione al trapianto cardiaco. Le premesse sono infatti positive, ha rilevato Steven Tsui del Papworth Hospital di Cambridge, unico centro europeo dove e' imminente l'inizio dei trial clinici che avverranno in parallelo con altre quattro strutture in Australia, coinvolgendo un numero complessivo di 30 pazienti con insufficienza cardiaca in attesa di un trapianto. Attualmente sono in uso pompe ventricolari la cui efficienza non e', pero', ancora elevata, tanto che finora le pompe ventricolari sono state pensate solo per aiutare il paziente fin quando non si trovi un donatore compatibile. La pompa, infatti, aiuta il muscolo cardiaco a spingere il sangue dal ventricolo all'aorta e fa riposare il cuore malato quando da solo non ce la fa a pompare il sangue con un ritmo sufficiente ad ossigenare i vari organi. VentrAssist, al contrario, e' pensato per durare a lungo una volta impiantato: la sua struttura e', infatti, molto piu' semplice e funzionale, con due tubicini, uno per far entrare il sangue dal ventricolo e uno per farlo uscire dirigendolo nell'aorta, e una camera con un campo magnetico che tiene in continua rotazione delle piccolissime palette in modo che il sangue non ristagni mai, scongiurando il rischio di pericolosi coaguli, ha riferito il chirurgo cardiotoracico britannico. I primi risultati dei trial, ha rilevato Tsui, si avranno nel giro di sei mesi. Poi, se positivi, si estendera' la sperimentazione a piu' pazienti. (vipas)
torna su