indietro

Trapianto di organi: inventata una macchina rivoluzionaria.

In grado di prolungare la vitalità degli organi da trapiantare.

19/03/2013
Trapianto, una tecnica che può salvare la vita in caso di gravi malattie e che presto potrebbe essere migliorata grazie all’invenzione di una nuova macchina, in grado di prolungare la vitalità degli organi da trapiantare. Gli organi prelevati e pronti per il trapianto potrebbero infatti essere mantenuti in vita più a lungo grazie a questo nuovo macchinario rivoluzionario. La preziosa invenzione deve essere attribuita al dottor Constantin Coussios, esperto della Oxford University e professore di ingegneria biomedica presso il medesimo ateneo. Egli è considerato uno dei principali ideatori della macchina, che è stata battezzata con il nome di “OrganOx”. Nello specifico, la nuova tecnologia alla base del macchinario è stata sviluppata tenendo in considerazione il trapianto di fegato ma, secondo le parole dello stesso esperto, essa potrebbe essere impiegata anche per mantenere in vita altri organi prelevati, ad eccezione del cuore. La nuova macchina si è rivelata in grado di poter conservare il fegato ad una temperatura identica a quella corporea. E’ infatti proprio sugli stessi meccanismi e caratteristiche del nostro organismo che il funzionamento del macchinario è stato basato. Il dispositivo imita ciò che accade nel nostro organismo per mantenere in vita gli organi da trapiantare. Grazie al macchinario è possibile mantenere il normale funzionamento di un organo prelevato per tre giorni. Si tratta di un importante passo in avanti per quanto concerne i trapianti, in quanto fino a questo momento le tecniche utilizzate per la conservazione degli organi prelevati, basate sul raffreddamento, garantivano un mantenimento dell’organo per un tempo massimo di sole 20 ore. E’ probabile che grazie alla nuova tecnologia il trapianto non verrà più considerato in futuro come una procedura di emergenza. Al momento il macchinario è in corso di utilizzo all'interno di uno studio pilota, che porterà all'esecuzione di 20 trapianti di fegato. (Marta Albè)
torna su