indietro

TRAPIANTO DI PANCREAS: MIGLIORA LA NEFROPATIA DIABETICA NEL DIABETE DI TIPO 1

Uno studio dei ricercatori dell'Università di Pisa.

07/09/2005
Il trapianto di solo pancreas può essere efficace nel migliorare in modo significativo la qualità di vita dei pazienti affetti da diabete di tipo 1, e può anche eliminare le complicanze acute del diabete, come gli episodi di ipoglicemia e/o di iperglicemia. Ricercatori dell’Università di Pisa hanno valutato se il ripristino della normoglicemia di lunga durata mediante il trapianto di solo pancreas potesse avere un effetto benefico sulla nefropatia diabetica. Un totale di 32 pazienti con diabete di tipo 1 sono stati analizzati prima ed 1 anno dopo il trapianto. Il trapianto di solo pancreas ha ripristinato una normoglicemia di lunga durata, senza ricorrere alla somministrazione di Insulina esogena, ed ha migliorato i livelli lipidici plasmatici. La pressione sanguigna è diminuita notevolmente. La concentrazione e la clearance di creatinina non hanno subito variazioni tra prima e dopo il trapianto. L’escrezione proteica urinaria è diminuita significativamente dopo trapianto del solo pancreas, con 4 pazienti microalbuminurici e 3 macroalbuminurici che sono diventati normoalbuminurici. Nessuno di questi cambiamenti è avvenuto nel gruppo dei diabetici non trapiantati. Il trapianto del solo pancreas, attraverso il ripristino di una normoglicemia di lunga durata, ha migliorato la nefropatia diabetica nei pazienti affetti da diabete di tipo 1.
torna su