indietro

UN RENE DA CELLULE STAMINALI

La rivista Nature Medicine riporta i primi risultati ottenuti dall'équipe diretta da Yair Reisner di Rehovot.

07/01/2003
Un gruppo israeliano dell'Istituto Weizmann di Rehovot potrebbe aver semplificato la creazione di un rene adatto al trapianto nell'uomo. L'équipe diretta da Yair Reisner è infatti riuscito a far crescere alcune cellule staminali ottenendone tessuti renali funzionali. I tentativi preliminari di Reisner e colleghi sono stati effettuati su alcuni topi, cui sono state iniettate sia cellule staminali di topo sia cellule umane, e potrebbero aprire la strada a soluzioni capaci finalmente di risolvere la cronica carenza di organi per i trapianti di rene, che impone ogni anno a molte migliaia di persone in tutto il mondo il ricorso alla dialisi. Secondo l'articolo pubblicato dal mensile Nature Medicine, la procedura è oggi in fase di sperimentazione preclinica, e potrebbe richiedere alcuni anni per essere impiegata a scopo di cura.
torna su