AIDO Provinciale Monza e della Brianza

www.aido.it/monza___brianza
« indietro

Assemblea del Gruppo A.I.D.O. di Giussano.

17/02/2015
Si è tenuta venerdì 6 Febbraio l’Assemblea del gruppo A.I.D.O. di Giussano presso la sala Civica di Villa Mazenta. L’Amministrazione Comunale era rappresentata dal presidente del Consiglio Comunale Pierluigi Elli e la Sezione provinciale A.I.D.O. di Monza e Brianza dal Vice Presidente Luciano Russo. Presenti circa settanta persone, si sono commentati in maniera lusinghiera l’attività svolta dal gruppo nel 2014 con le innumerevoli iniziative: quelle culturali (conferenze su diabete e sul trapianto di rene), la promozione nelle scuole (liceo artistico e seconde Medie di Giussano e Paina), i momenti di riconoscenza nei confronti dei famigliari dei donatori giussanesi, ma anche sportivi (calcio, bocce, corsa campestre, biciclettata) e ricreativi (giubiana dell’A.I.D.O., tombolata di Natale), ed altro ancora. In Marzo poi si è solennemente festeggiato il 35° anniversario di fondazione del Gruppo. E’ stato poi illustrato il programma delle attività per il 2015 nel quale spicca una originale Conferenza di cultura sanitaria in programma a Paina il 5 Marzo prossimo: “le patologie del collo, dalla cervicale alle malattie più rare”. Il Presidente Pietro Gallo nella sua relazione ha ringraziato gli iscritti di Giussano che ormai sono circa 1800 e veleggiano sopra il 7% della popolazione, dato fra i più importanti per i Comuni italiani sopra i 25.000 abitanti, come pure ha ringraziato l’organizzazione e la dedizione dei Coordinatori dei prelievi e dei trapianti degli ospedali lombardi per i lusinghieri risultati conseguiti nel 2014, contribuendo ad abbassare la quota dei dinieghi delle famiglie dei potenziali donatori al 23,8% rispetto alla percentuale nazionale del 31%. Fiore all’occhiello del Gruppo sono comunque i 138 donatori giussanesi fin qui documentati dall’inizio dell’attività ad oggi, 21 solo nel 2014, una specie di record, sempre per cittadine delle nostre proporzioni, di cui 3 donatori di organi e 18 di cornee. Altro punto di forza del Gruppo di Giussano è quello di essere fra i rari gruppi in Italia a essere in grado di organizzare per la Banca degli Occhi di Monza il prelievo delle cornee nel domicilio del donatore, 6 solo nel 2014. Al termine dell’Assemblea sono state consegnate, tra la commozione generale, targhe ricordo ai famigliari dei 21 donatori ed è stata ricordata la consigliera Maria Giuseppina Striatto, prematuramente scomparsa a Luglio dello scorso anno. Ufficio Stampa A.I.D.O. Sezione Provinciale M.& B.
torna su