AIDO Regionale Campania

www.aido.it/caserta__regionale_
« indietro

Presentazione del libro “La meravigliosa storia del trapianto di cuore a Napoli” - Piedimonte Matese

21/02/2015
21 febbraio 2015 - ore 18,30 Presentazione del libro “La meravigliosa storia del trapianto di cuore a Napoli” di Maurizio Cotrufo e Gian Paolo Porreca, pubblicato dall’editore napoletano Tullio Pironti Sala “Minerva” dell’Associazione Storica del Medio Volturno Via Sorgente, 6 - Piedimonte Matese Il 21 febbraio, a Piedimonte Matese, in collaborazione con l’Associazione culturale Byblos - idee per la mente e l’Associazione Storica del Medio Voltuno, Aido Campania presenterà il libro di Maurizio Cotrufo e Gian Paolo Porreca, “La meravigliosa storia del trapianto di cuore a Napoli”. Il testo è pubblicato dall’editore napoletano Tullio Pironti. Nel racconto scritto a quattro mani da Maurizio Cotrufo e Gian Paolo Porreca c’è, in sintesi, il racconto di “più vite”: quella professionale dei due autori, l’uno professore emerito di chirurgia cardiaca, l’altro chirurgo vascolare; c’è la storia del trapianto di cuore nella città di Napoli; c’è, soprattutto, la storia di tantissime persone che hanno coltivato speranza, attesa, gioia e che ce l’hanno fatta. Una avvincente narrazione in cui si intrecciano emozionanti vicende umane, rapporti familiari, vite professionali, gioie e paure raccontate in punta di penna grazie, soprattutto, all’intreccio fra la competenza scientifica e professionale di Maurizio Cotrufo e alla scrittura raffinata di Gian Paolo Porreca, valente chirurgo vascolare. Tutto ciò in nome dell’amore vicendevole fra uomini. L’unica vera ricchezza che segna l’esistenza di ciascuno di noi. Uniti dal dono. Uniti dalla gratuità. Vi aspettiamo sabato 21, alle 18.30, presso la Sala “Minerva” dell’Associazione Storica del Medio Volturno, in via Sorgente n. 6 a Piedimonte Matese, con Guglielmo Venditti, presidente Aido Campania, Andrea Petraio, equipe trapianti dell’ospedale Monaldi di Napoli, e con la testimonianza preziosissima di Chiara Campagnuolo.
torna su