AIDO Provinciale Monza e della Brianza

www.aido.it/monza___brianza
« indietro

Assemblea ordinaria del Gruppo A.I.D.O. di Ceriano Laghetto.

23/02/2015
Nella serata di martedì 17 febbraio si è tenuta a Ceriano Laghetto, presso il Centro Civico del Villaggio Brollo, in via Dante Alighieri 2, l’annuale Assemblea del Gruppo A.I.D.O. locale con un’elevata affluenza dei soci e dei simpatizzanti, due dei quali si sono scritti all'Associazione proprio durante la serata. La relazione morale dell’anno 2014, ricca di iniziative sportive e culturali fatte dai volontari A.I.D.O. per divulgare la Cultura della Donazione di organi e tessuti dopo la propria morte al fine di permetterne il trapianto agli ammalati in lista d’attesa, è stata presentata dal Presidente del Gruppo Stefano Zodo, mentre la relazione finanziaria è stata letta dall'Amministratrice Laura Cincotto; le due relazioni sono state approvate all'unanimità. Fra i presenti sono poi intervenuti il Sindaco di Ceriano Laghetto Dante Cattaneo ed il Delegato dell’A.I.D.O. Provinciale di Monza e Brianza Angelo Giordano che si sono complimentati con i volontari del Gruppo A.I.D.O. di Ceriano, forte di ben 204 iscritti ed hanno ricordato che dal 1 ottobre 2014 il Comune di Ceriano Laghetto ha aderito al Protocollo d’intesa A.S.L.- A.I.D.O.- Conferenza dei Sindaci di Monza e Brianza per la raccolta delle Dichiarazioni di volontà a donare organi e tessuti post mortem effettuate al ritiro delle Carte d’Identità presso l’Ufficio Anagrafe comunale. Questa iniziativa ha portato al 31 dicembre 2014 già a cinque Dichiarazioni di volontà sottoscritte da cittadini di Ceriano Laghetto, che sono state poi inviate per via telematica tramite i competenti Uffici dell’A.S.L. di Monza e Brianza al S.I.T., Servizio Informatico dei Trapianti, presso L’Istituto Superiore di Sanità del Ministero della Salute in Roma. Aumenta così più rapidamente il numero di possibili donatori di organi e quindi di conseguenza aumenterà il numero di trapianti che sarà possibile effettuare, ad oggi circa 3.200 all'anno, con l’obbiettivo finale di poter, un giorno non lontano, effettuare tutti i trapianti che sono necessari, circa 9.000 ogni anno ed azzerare le liste d’attesa. Ufficio Stampa A.I.D.O. Sezione Provinciale M.& B.
torna su