AIDO Provinciale Pesaro e Urbino

www.aido.it/pesaro__pu_
« indietro

LE NUOVE FRONTIERE DELLA COMUNICAZIONE SOCIALE - Pesaro

19/11/2015
Le nuove frontiere della comunicazione sociale Realizzare e promuovere fundraising e crowdfunding per il non profit Convegno promosso da AIDO Pesaro e Dipartimento di Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche - Corso di Laurea Magistrale in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni 19 novembre 2015 - Ore 15.00 – 18.00 Università di Urbino Carlo Bo Sala del Consiglio Provinciale “W. Pierangeli” Via Gramsci n. 4 – Pesaro Tema e finalità del convegno, soggetti promotori Sulla base del successo e del buon riscontro del convegno svoltosi il 28 febbraio 2014 a Pesaro, dal titolo Le nuove frontiere della comunicazione sociale. Comunicare solidarietà, ambiente e salute nella società digitale, l’associazione AIDO Pesaro, con il supporto scientifico del Dipartimento di Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche dell’Università di Urbino Carlo Bo, ne organizza una seconda edizione. Il tema di riflessione operativa, al centro del secondo incontro Le nuove frontiere della comunicazione sociale, è rappresentato dall’inquadramento delle più recenti forme di fundraising, una delle principali attività alle quali le organizzazioni non profit debbono dedicarsi, e delle modalità comunicative più adatte per promuoverle. A questo proposito, meritano sicuramente grande attenzione le piattaforme di crowdfunding, che permettono di raccogliere “dal basso” fondi a favore di progetti ben definiti, le quali registrano una grande crescita in Italia sia per numero che per fondi raccolti, pur rappresentando questi un valore limitato rispetto ad altre esperienze straniere, come mostra l’analisi delle piattaforme italiane di crowdfunding del 2014 (Castrataro, Pais 2014). Altro fondamentale elemento sul quale riflettere è costituito dalla necessità di prevedere strategie comunicative ad hoc attraverso le quali promuovere e cercare di affermare la propria identità e differenza rispetto alle piattaforme e ai progetti “concorrenti”. Il convegno ha quindi lo scopo di portare all’attenzione del mondo del non profit, ma non solo, tutte queste opportunità e problematiche da sciogliere nell’ambito del fundraising, osservate attraverso punti di vista teorici e operativi differenti: da quello più di carattere economico, a quello più sociologico a quello più di stampo comunicativo e promozionale. M. Gabriele Riciputi, Presidente Aido Pesaro 19 Novembre 2015 – ore 15,00 LE NUOVE FRONTIERE DELLA COMUNICAZIONE SOCIALE Progettare e promuovere fundraising e crowdfunding per il non profit Sala del Consiglio Provinciale Via Gramsci, 4 - Pesaro (PU) PROGRAMMA 15:oo APERTURA Saluto delle autorità Lella Mazzoli, Università di Urbino Carlo Bo Gabriele Riciputi, Aido Gruppo Pesaro 15:3o LE NUOVE SFIDE DELLA COMUNICAZIONE SOCIALE TRA UNCONVENTIONAL ADVERTISING E CIVIC AGENCY Franca Faccioli, Sapienza Università di Roma LA COMUNICAZIONE SOCIALE: HIGHLIGHTS DEL NOSTRO TEMPO Rossella Sobrero, Fondazione Pubblicità Progresso Coordina: Gea Ducci, Università di Urbino Carlo Bo 16:3o IL CROWDFUNDING NON É UNA BACCHETTA MAGICA. LE CONDIZIONI PER AVERE SUCCESSO CON CAMPAGNE DI CROWDFUNDING Massimo Coen Cagli, Scuola di Roma Fundraising.it LA RACCOLTA FONDI TRA MITO E REALTÁ: PRINCIPI, TECNICHE E MERCATI DEL FUNDRASING. INVESTIMENTO E COMUNICAZIONE Livia Accorroni, ASSIF Marche IL CROWDFUNDING PER LA SCUOLA: SUGGERIMENTI PER IL NON PROFIT DALL’ESPERIENZA DI SCHOOL RAISING Guglielmo Apolloni, School Raising Coordina: Stefania Antonioni, Università di Urbino Carlo Bo
torna su