AIDO Provinciale Fermo

www.aido.it/fermo
« indietro

Premio Matteo Biancucci - Fermo

31/03/2016
Il 19 marzo scorso si è tenuta a Fermo la cerimonia di premiazione del “Premio Matteo Biancucci” giunta alla VII edizione.Dallo sconvolgente dolore per la improvvisa perdita di un figlio in un tragico incidente stradale, alla suprema decisione di donare gli organi dello stesso a scopo terapeutico. Questo l’epilogo della vicenda dei coniugi Biancucci di Petritoli che nel maggio 2009 hanno voluto farsi prossimo con un gesto di pietà e splendido altruismo restituendo la speranza di vita a diverse persone, sconosciute, altrimenti condannate. A imperituro ricordo di simile straordinario gesto, assunto oramai a simbolo della donazione, è stato istituito il concorso “Premio Matteo Biancucci” destinato agli studenti dell’ultimo biennio della scuole di II° grado della provincia di Fermo. Promosso dal gruppo comunale AIDO di Fermo, col sostegno dei 4 Rotary club del fermano (Alto Fermano-Monti Sibillini, Fermo, Montegranaro, Porto San Giorgio-Riviera Fermana) e dell’Asur A.V. n.4, patrocinato dall’ ufficio scolastico regionale per le Marche-Ufficio V , Ambito Territoriale Ascoli Piceno-Fermo, della provincia di Fermo e dai comuni di Fermo e Petritoli, il concorso si conclude a primavera di ogni anno scolastico, dopo essere stato preceduto da incontri che coinvolgono oltre 1.000 studenti finalizzati alla sensibilizzazione al tema della donazione quale espressione di solidarietà e altruismo. Il concorso nato nell’anno 2009-10, si articola in tre sezioni: letteraria, pittorico-fotografica e multimediale. Nel tempo è assurto a principale manifestazione culturale tra tutte le scuole di II° grado della provincia di fermo grazie, soprattutto alla entusiastica partecipazione e alla capacità espressiva dei tantissimi giovani concorrenti che, ogni anno, amano cimentarsi tra loro. Quest'anno è stata proposta un'altra sezione: creare uno spot per l'AIDO. La commissione giudicante ha premiato ex-aequo due lavori: un manifesto ed un filmato.


torna su