AIDO Provinciale Brescia

www.aido.it/brescia
« indietro

Su e giù per la Val Trompia: Collebeato - Sarezzo

04/08/2016

4-5-6-7 Agosto 2016
Su e giù per la Val Trompia
Collebeato - Sarezzo

 

Il grande successo di partecipazione di Sindaci, di Parroci, dei Gruppi AIDO, delle Sezioni AVIS, delle Comunità della Valle al passaggio della “Fiaccola” simbolo della marcia “Su e giù per la Valle Camonica” dello scorso anno ci ha convinto a riproporre la stessa iniziativa in Valle Trompia per:

  • promuovere la cultura della donazione di organi, di sangue, la cultura della civiltà dell’amore e della solidarietà senza frontiere ;
  • consegnare ai diciottenni la “Costituzione” e l’invito a farsi donatori di organi, di sangue e a riflettere sull’importanza di aderire al volontariato sociale;
  • ricordare l’amico Mario Antonini ricco di autentica semplicità e generoso volontario per moltissimi anni nella nostra associazione.

Si tratta di una manifestazione sportivo-podistica non agonistica, aperta alla partecipazione di tutti, che vede i Tedofori alternarsi nel portare la “Fiaccola” simbolo della marcia e gli addetti all’informazione distribuire:

  • materiale informativo delle associazioni patrocinanti;
  • materiale del progetto “Cittadini Solidali per una scelta in Comune”

Durante l’evento verrà anche consegnata la “Costituzione” ai diciottenni della valle, accompagnata da materiale informativo sulla donazione di organi, di sangue e sulla solidarietà.

L’AIDO è una associazione non lucrativa, di utilità sociale, apartitica, aconfessionale, interetnica, costituita da cittadini favorevoli alla donazione anonima e gratuita di organi, tessuti e cellule a scopo di trapianto terapeutico.
Le sue finalità sono:

  • promuovere la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule;
  • promuovere la conoscenza di stili di vita atti a prevenire l’insorgere di patologie che richiedano come terapia un trapianto;
  • provvedere alla raccolta delle dichiarazioni di volontà alla donazione di organi, tessuti e cellule dopo la propria morte.

È importante ricordare che in Italia sono più di 9.000 le persone in attesa di trapianto e molte di esse sono in attesa di un organo salvavita, che se non giunge in tempo perchè donato da una persona generosa, sono destinate a morire. Per esprimere la propria volontà alla donazione è sufficiente essere maggiorenni e:

  1. sottoscrivere il modulo di adesione ed inviarlo al proprio gruppo comunale o alla Sezione Provinciale “Laura Astori” via Monte Cengio, 20 - 25128 Brescia;
  2. dichiarare la propria decisione in merito alla donazione presso lo sportello dell’ATS di appartenenza, o presso l’Ufficio Anagrafe del proprio comune quando si va a richiedere o rinnovare la carta di identità.

Rosaria Prandini, Presidente Provinciale Aido Brescia

 

In allegato il programma dettagliato dell'evento.

torna su