AIDO Regionale Alto Adige

www.aido.it/bolzano
« indietro

Alto Adige leader nazionale per le donazioni di organi

27/07/2016

In 109 dei 116 comuni altoatesini è ora possibile rilasciare la dichiarazione di disponibilità alla donazione di organi.

Sono ben 109 su 116 i Comuni altoatesini che prendono parte alla campagna informativa a favore della dichiarazione di volontà per la donazione di organi, promossa a partire dal 2015 dall’assessora provinciale alla sanità ed alle politiche sociali, Martha Stocker.

L’assessora provinciale è particolarmente soddisfatta dei risultati ottenuti dalla campagna informativa, promossa in collaborazione con l’Associazione per la donazione di organi AIDO e con il Consorzio dei Comuni, che ha consentito di sensibilizzare la popolazione su questa importante tematica. Il più grande traguardo della campagna è stato il riuscire a coprire quasi l'intero fabbisogno di organi da donare a favore dei pazienti altoatesini nella lista d’attesa che viene gestita dal Centro trapianti di Innsbruck.

“Grazie al coinvolgimento degli Uffici anagrafici presso i Comuni ed alla sensibilizzazione delle persone sono stati raggiunti risultati lusinghieri sia a livello locale che nazionale consentendo di donare una seconda vita a numerosi pazienti in lista d’attesa per la donazione” afferma l’assessora Stocker.

La posizione di leader raggiunta dall’Alto Adige a livello nazionale, con il 94% dei Comuni coinvolti, è ancora più evidente se si considera che al secondo posto si colloca l’Umbria con il 55,4% dei Comuni, l’Emilia Romagna con il 33,2%, mentre nelle altre Regioni i valori si collocano al di sotto di questi valori.

(http://altoadige.gelocal.it)

torna su